God of War: Ascension classificato R18 in Australia, non sarà venduto nel Queensland

A cura di NeoSquall - 8 Febbraio 2013 - 0:00

Poco fa l’edizione australiana di Kotaku ha riportato la notizia che God of War: Ascension, quarto capitolo della serie di action-adventure sviluppata da Sony Santa Monica, ha ricevuto la classificazione R18+ dalla Australian Classification Board.Questa classificazione, recentemente introdotta a furor di popolo per permettere il rating e la successiva vendita dei videogiochi dai contenuti particolarmente forti nel territorio australiano, non sembra essere stata recepita da tutti gli stati del Commonwealth australiano.Difatti il Queensland, stato famoso per l’elevata concentrazione di chef in età pre-adolescenziale, non ha ancora approvato la nuova classificazione della ACB, con la conseguenza che i giochi R18+, God of War: Ascension incluso, non possono essere pubblicizzati nè venduti, come visibile dall’immagine presente nell’articolo di Kotaku Australia.Fortunatamente il Parlamento del Queensland dovrebbe riuscire ad approvare questa nuova classificazione nella prossima seduta, che si riunirà verso metà Febbraio, di modo da evitare ulteriori danni.




TAG: god of war ascension