Gli autori di Zelda non sono sempre concordi su cosa deve caratterizzare i giochi

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 30 Gennaio 2017 - 0:00

Portare avanti una serie come The Legend of Zelda non è per niente facile, soprattutto quando si ha il compito di mantenere intatti lo spirito e le atmosfere che hanno reso celebre la serie. Secondo quanto dichiarato da Eiji Aonuma nel corso di un’intervista concessa ai colleghi tedeschi di GameKult, mettere d’accordo le sue idee e quelle di Shigeru Miyamoto non è per niente semplice: “è un tema di dibattito tra me e Mr. Miyamoto, semplicemente perché entrambi pensiamo a ciò che deve definire uno Zelda e spesso non siamo concordi” ha spiegato. “Ci siamo trovati d’accordo quest’anno, quando siamo stati a New York per un tour promozionale. Mentre parlavamo, Mr. Miyamoto ha trovato le parole giuste per definire l’essenza di The Legend of Zelda: si tratta di uno scenario in cui Link cresce e guadagna poteri, una cosa che i giocatori possono sentire direttamente dalle azioni che possono compiere via via che la storia procede.”Se foste voi a dover definire l’essenza di Zelda, invece, che parole usereste?Fonte: GamingBolt




TAG: zelda serie