Ghost Recon Wildlands, l’evento di Splinter Cell nasconde un omaggio a Metal Gear

A cura di Paolo Sirio - 11 Aprile 2018 - 0:00

L’evento dedicato a Splinter Cell di Ghost Recon Widlands riserva un sorprendente tributo ai competitor di sempre di Sam Fisher, Solid Snake e Metal Gear, come scoperto dai giocatori che lo hanno completato e dallo youtuber MRJ.Alla fine della missione, Fisher incontra Karen Bowman e i due parlano di come ormai non esistano più agenti segreti come lui. Nella conversazione, il protagonista di Splinter Cell parla di “quest’altro tizio” che era indossava “una bandana o qualcosa del genere”.Al che, Bowman risponde che costui, chiaramente Snake della serie Konami, si è ritirato. Osservazione alla quale la spia replica con un malinconico (quanto allusivo in chiave futura) “allora sono rimasto solo io…”.Vi ricordiamo che l’evento è ancora in corso e che nella versione italiana, per l’occasione, Sam Fisher torna ad essere doppiato da Luca Ward. In lingua, come potete ascoltare nella clip di seguito, la voce è nuovamente di Michael Ironside.Fonte: GamingBolt




TAG: tom clancys ghost recon wildlands