In Finlandia l’albergo di ghiaccio con le sculture di Game of Thrones

By |09/01/2019|Categories: Cinema, In Evidenza, News|Tags: |

È dalla prima stagione che ce lo ripetono: l’inverno sta arrivando. A quanto pare, senza fare spoiler a chi non ha seguito gli episodi di Game of Thrones, i popoli del Nord e in particolare gli Stark ci avevano visto giusto, considerando come stanno andando le cose. Ne sapremo di più solo ad aprile, quando vedremo esordire la stagione finale dello show di HBO, che sta tenendo tutti con il fiato sospeso e che si sta dimostrando decisamente a prova di leak.

Game of Thrones finlandia

Photo by Tuomas Kurtakko

Nel frattempo, la serie nata dai romanzi di George R.R. Martin continua a essere un vero e proprio tormentone, al punto che in Finlandia un suggestivo albergo di ghiaccio ha deciso di dotare le sue stanze di statue di ghiaccio a tema Game of Thrones.

Parliamo del Lapland Hotels Snow Village che, in collaborazione con HBO Nordic, ha dato vita a delle sculture realizzate da artisti appositamente arrivati da Russia, Ucraina, Polonia, Lettonia, Littuania e, ovviamente, Filnandia.

Tra le sculture potete trovare il terrificante Re della Notte, ma anche il Trono di Spade e, per non farvi mancare niente, anche uno dei Giganti, Wun Wun, che vi fissa mentre siete a letto.

game of thrones finlandia

Photo by Tuomas Kurtakko

Se state meditando di visitare lo Snow Village, che è stato costruito in cinque settimane di lavoro, potete trovarlo nei pressi di Kittilä, raggiungibile con un volo di un’ora e mezza da Helsinki. Occhio, però, perché la temperatura all’interno dell’albergo è di -5°, mentre all’esterno parliamo di -12 – quindi equipaggiatevi di conseguenza!

Apprendiamo che è possibile visitare il villaggio con un biglietto da 17,50€, mentre le camere hanno un prezzo di partenza di 480€. L’idea è stata approvata anche dal profilo Twitter ufficiale della serie HBO, che ha deciso di rilanciare un articolo che parlava proprio delle sculture di ghiaccio dedicate ai suoi personaggi:

Vi piacerebbe visitare questo albergo?

Fonte: CNTraveler