News 2 min

Final Fantasy XIV, la community in lutto per un doppiatore scomparso

Un commovente evento celebrato all'interno del gioco.

I videogiochi, soprattutto quelli online, sono in grado di regalare esperienze uniche, e la community di Final Fantasy XIV lo sa molto bene.

Quando si crea una community online forte e coesa, dall’epoca di World of Warcraft ad oggi, possono succedere degli eventi incredibili all’interno degli stessi giochi.

Soprattutto all’interno di Final Fantasy XIV, che negli ultimi anni è rinato dalle ceneri ed è diventato un fenomeno che ha sorpreso molti.

Titolo che è stato reso disponibile subito anche su PlayStation 5, vista l’enorme fanbase e la community di cui è composto.

Sono state tante le occasioni in cui la community di Final Fantasy XIV si è rivelata ben più di un gruppo di videogiocatori, ed anche in questa storia non è stata da meno.

L’occasione, purtroppo funesta, riportata da PC Gamer, è la scomparsa di uno storico doppiatore che ha prestato il suo lavoro all’interno dell’MMO di Final Fantasy.

L’attore è Stephen Critchlow, scomparso a 54 anni, che aveva prestato la voce ad Edmont de Fortemps, personaggio apparso nell’espansione Heavensward.

Critchlow era un professionista noto, che ha lavorato anche agli audiodrammi di Doctor Who e Torchwood tra i tanti, e per i videogiochi era stato Bana di Xenoblade Chronicles 2, oltre a fare voci addizionali dell’espansione Battle of Azeroth di WoW.

I giocatori si sono radunati da tutti i server per ritrovarsi fuori dalla villa del personaggio di Fortemps, un luogo che i giocatori hanno conosciuto bene durante la storia principale dell’espansione, per dare il loro saluto finale, seppur virtuale, a Critchlow.

Ognuno ha reso omaggio a suo modo. Tra chi si è semplicemente seduto di fronte alla casa di Fortemps, oppure ha indossato lo stemma araldico della famiglia di cavalieri, oppure ha cambiato il suo titolo in-game con “Cavaliere della Casata Fortemps”.

Con buona pace di chi ancora crede che i videogiochi non possano generare momenti molto importanti, e che gli uomini adulti non debbano perderci tempo.

Parlando di Final Fantasy, di recente un artista ha reinterpretato alcuni personaggi alla maniera dello Studio Ghibli, con un risultato straordinario.

Di recente, il mondo dei videogiochi ha dovuto piangere anche un’altra scomparsa illustre, uno degli artisti più importanti degli anni ’90.

Per entrare nel mondo di Final Fantasy XIV vi farà comodo l’edizione completa presente su Amazon al miglior prezzo!