Final Fantasy VII Remake, Square conferma (di nuovo) l’uscita, ma i dubbi restano

Le prossime settimane saranno cruciali.

A cura di Marcello Paolillo - 20 Marzo 2020 - 22:42

Lo scorso 18 marzo, Square Enix ha confermato che il lancio di Final Fantasy VII Remake è garantito per il 10 aprile 2020, pubblicando un messaggio sui canali social ufficiali della compagnia.

Ora, il colosso giapponese ha pubblicato un secondo messaggio, in cui ribadiscono che il gioco uscirà in tempo per la data stabilita nonostante la compagnia debba ancora valutare la situazione nelle settimane che verranno.

Poco sotto, il post ufficiale:

Il messaggio spiega infatti che a seguito dei commenti e delle domande degli utenti, è volontà di Square Enix attendere fino alla settimana prossima per fornire eventuali aggiornamenti aggiuntivi ai giocatori di tutto il globo. Fino ad allora, la data di uscita di Final Fantasy VII Remake rimarrà invariata.

Il dubbio è infatti legato al fatto che i giocatori che hanno prenotato il gioco in versione fisica potrebbero riceverla con alcuni giorni ritardo e non al Day One (sempre a causa della pandemia di coronavirus che ha colpito il mondo intero in queste settimane). Vi terremo ovviamente aggiornati sulla questione.

Nell’attesa, vi invitiamo a dare un’occhiata alle immagini che Square ha rilasciato pochi giorni fa e che mostrano varie aree del gioco (come il Wall Market, il Corneo Colosseum, l’Honeybee Inn e la Beginner’s Hall).

Ricordiamo infine che Final Fantasy VII Remake è in uscita il prossimo 10 aprile di quest’anno per PlayStation 4.

Fonte: Twitter




TAG: Final Fantasy VII Remake