News 2 min

FIFA 23 dice sì a una squadra dopo ben 11 anni di assenza

La Nazionale Croata farà parte del nuovo simulatore calcistico di EA.

FIFA 23 è il nuovo gioco di calcio targato EA, un gioco che a quanto pare avrà dalla sua un gran numero di novità e sorprese al suo interno.

Mentre FIFA 22 continua a far divertire i calciatori virtuali di tutto il mondo (lo trovate a prezzo molto basso su Amazon) gli occhi dei fan sono ovviamente rivolti alla nuova edizione in uscita tra poche settimane.

Già nel nostro provato vi abbiamo del resto spiegato tutto ciò che FIFA 23 sembra poter offrire, in attesa del rilascio ufficiale.

Ora, dopo che il gioco è stato venduto per soli 6 centesimi, arriva però un’altra notizia, che riguarda nello specifico l’inclusione di una squadra esclusa dal franchise da molti anni.

Come riportato anche da The Gamer, questa settimana è stato confermato che la Nazionale Croata farà parte del gioco.

È la prima volta che la squadra internazionale in questione viene inclusa in un capitolo della serie, dall’ultima apparizione avvenuta nel vecchio FIFA 12 (ossia ben 11 anni fa).

«Il momento che molti giocatori di tutto il mondo stavano aspettando», ha dichiarato il presidente della Federcalcio croata Marijan Kustić in un tweet.

EA ha poi confermato la notizia, unendosi ai festeggiamenti per l’inclusione della Croazia nell’ultimo gioco FIFA a cui lavorerà prima di passare a EA Sports FC.

Anche se è passato più di un decennio dall’ultima volta che la Croazia è stata una squadra giocabile in un capitolo di FIFA, lo sforzo per far sì che la squadra venisse nuovamente aggiunta al roster è stato aumentato in modo significativo nel 2018.

In quell’anno la nazionale croata maschile è infatti arrivata fino alla finale della Coppa del Mondo per la prima volta nella sua storia.

Ricordiamo anche che FIFA 23 dedicherà, come spesso accade, molte attenzioni alla sua modalità FUTtra le tante novità già svelate c’è stata infatti una nuova collaborazione importante.

Questa permetterà infatti di accedere a diversi eroi sportivi disegnati dagli artisti Marvel, una cosa mai vista prima nella serie.