News 2 min

Un fan ha creato Wiiboy, una Nintendo Wii in formato GameBoy (che funziona!)

Non avete mai saputo di volerne uno, ma ora che avrete davanti Wiiboy Color probabilmente cambierete idea!

I modder che si dedicano al mondo del gaming hanno dato i natali alle stranezze più impensabili: abbiamo visto console riuscire a fare il loro lavoro con applicati sopra effetti tra i più strambi – credo di ricordarne una con fiamme sulla scocca, ndr – e cross-over improbabili. Rientra in questa categoria anche la nuova WiiBoy Color, console che mette insieme Nintendo WiiNintendo GameBoy Color e che è stata realizzata da un fan.

Con un display da 3,5″ a 480p – preso di peso da nientemeno che una telecamera per la retromarcia in un’automobile – la console non ha paura dell’agguerrita concorrenza: i suoi pulsanti sono stati messi insieme dai Joy-Con di Nintendo Switch (quindi, sì, qualche Nintendo Switch è stata uccisa nel processo, ndr) e dai pulsanti di un vecchio esemplare di Nintendo DS.

Wiiboy Color. Sul serio.

Interpellato in merito, l’autore ha spiegato che «è possibile costruire una Nintendo Wii così piccola perché la scheda madre della console può essere tagliata in un formato molto piccolo. Certo, è necessario fare degli aggiustamenti per riuscire a renderla poi completamente funzionante, ma con un po’ di hacking sul software di Wii, ad esempio rendendo non più necessario il lettore DVD, è possibile far funzionare una scheda madre così ridotta.»

E, in merito ai tasti usati per realizzare il controller, c’è anche un’altra vittima, dopo i Joy-Con e Nintendo DS: «il circuito vero e proprio usato per il controller nella console portatile viene da un controller GameCube, non da un Wii Mote.»

Che ci crediate o no, considerando che la console è effettivamente funzionante, il modder pianifica di migliorarla ancora un po’, limandone i difetti, per poi metterla in vendita – anche se, anticipa, il prezzo non sarà molto ridotto, visto il lavoro di manodopera richiesto (e le parti) per produrne anche solamente un esemplare. Certo, se siete collezionisti agguerriti…

Se volete rendere omaggio alla memoria dei Joy-Con caduti per rendere reale Wiiboy Color, potete portare a casa una Nintendo Switch Lite, peraltro a prezzo vantaggioso.