News 1 min

EA: stiamo cercando di ascoltare di più i nostri fan

Il CEO di Electronic Arts, Andrew Wilson, ha concesso un’intervista alla testata Games Industry, nel corso della quale ha dichiarato che l’azienda, dopo i trascorsi non sempre gloriosi che l’hanno vista aggiudicarsi diverse volte il premio di peggiore d’America, è intenzionata ad ascoltare i suoi fan più che in passato, in maniera tale da migliorarsi per il suo pubblico.“Non siamo sempre stati dei grandi ascoltatori” ha spiegato, “ma stiamo migliorando, e ciò che ci stanno dicendo le persone è che vogliono la possibilità di scegliere. Vogliono poter decidere cosa è meglio per loro in quel preciso momento. Non c’è più un’unica misura che vada bene per tutti, dobbiamo costruire una piattaforma alla base, gli engine dei giochi, e dei titoli che possano facilitare tutto questo.”Nei giorni scorsi, vi ricordiamo che l’azienda ha lanciato il servizio EA Access, che con una sottoscrizione vi consente di accedere ad una collezione di titoli del colosso statunitense. Sarà sicuramente utile, anche il quel caso, ascoltare i feedback dei videogiocatori. In precedenza, ad esempio, la compagnia aveva deciso di rendere Origin una piattaforma per la vendita di titoli esclusivamente, nonostante una larga fetta di pubblico avesse manifestato dissenso per questa scelta.