EA spiega perché supporta Nintendo Switch e perché continuerà a farlo

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 17 Gennaio 2017 - 0:00

Come abbiamo visto lo scorso venerdì, Electronic Arts supporterà Nintendo Switch fin dai suoi primi passi sul mercato, come conferma il fatto che sia in progettazione un nuovo FIFA dedicato proprio alla prossima console di casa Nintendo. Intervistato dai colleghi statunitensi del sito IGN.com, il vice presidente Patrick Soderlund ha raccontato il suo amore per il mondo della casa di Kyoto e ha spiegato perché EA crede nelle potenzialità di Switch. “Siamo stati con Nintendo per davvero parecchio tempo. Io sono un fanboy di Nintendo fin da quando stavo crescendo. Nintendo è il motivo per cui mi sono interessato al gaming” ha ammesso Soderlund. “Ciò che mi piace di loro, è che si ritrovano davanti al tavolo con un approccio leggermente diverso. Lo hanno già fatto in passato, con grande successo, altre volte meno, ma penso che fino a quando non ti decidi a pensare in modo non convenzionale, allora è difficile farsi largo.””Nintendo ci spinge a pensare diversamente” ha spiegato il dirigente, riconoscendo a Switch il merito di “affrontare le convenzioni.”Per quanto riguarda la scelta di FIFA come gioco da portare sulla console, Sonderlund lo ha definito “il nostro più grande brand. Si tratta di una serie che si estende su più mercati, di quella che coinvolge più fasce d’età. È una proposta da mercato di massa, perché è un gioco che molte persone vogliono giocare.”Non è detto, però, che la collaborazione tra EA e Nintendo debba fermarsi al solo FIFA: “per noi, è il modo di mostrare che ci siamo. Stiamo supportando la piattaforma. Non stiamo ancora annunciando nient’altro, ma potrete aspettarvi di trovarci lì, una volta che la piattaforma sarà sul mercato e decollerà. Noi abbiamo il beneficio di essere una compagnia agnostica, dal punto di vista della piattaforme di gioco. Saremo su qualsiasi piattaforma che abbia un pubblico. I nuovi hardware sono sempre positivi per l’industria, ci consentono di spingerci avanti.”Come commentate le parole di Sonderlund? Che giochi di EA vorreste vivere anche in portatilità su Nintendo Switch?Fonte: IGN.com




TAG: nintendo switch