News 1 min

EA annuncia il lancio di The Simpsons: Tapped Out

EA All Play ha annunciato oggi il lancio di The Simpsons: Tapped Out sull’Appstore di Amazon, offrendo a un numero sempre maggiore di fan l’opportunità di ricostruire Springfield a loro piacimento, dopo che un incidente nucleare causato accidentalmente da Homer ha spazzato via l’intera città. I giocatori dovranno ricreare Springfield completando una serie di ricerche per guadagnare denaro (virtuale), accumulare punti di esperienza e ciambelle, che poi potranno essere utilizzati per personalizzare ed espandere la propria versione di Springfield con nuovi edifici, decorazioni e personaggi de I Simpson. I giocatori potranno inoltre divertirsi grazie ai contenuti collegati alla celebre serie TV, che i fan di lunga data sapranno sicuramente apprezzare. La famosa App gratuita per dispositivi mobile debutta sull’Amazon Appstore con la nuova versione “Waterfront”: un aggiornamento che introduce nell’ambientazione di gioco il famigerato “Springfield Squidport”, per consentire ai fan di rifare da zero la città direttamente sull’acqua. L’update include anche i nuovi protagonisti della serie TV, così come le nuove aree della città e i diversi elementi urbani ben noti ai fan de I Simpson, che oggi possono contare su più di 70 personaggi, oltre 80 edifici e 100 decorazioni con cui interagire all’interno del gioco The Simpsons: Tapped Out, gioco ideato dagli stessi autori della serie pluripremiata.Da oggi è possibile scaricare gratuitamente The Simpsons: Tapped Out sull’Amazon Appstore per il Nord America, sull’Amazon Appstore Internazionale, su Apple App Store o Google Play. I fan che volessero trasferire il proprio “progress” di gioco attuale su un dispositivo Amazon, possono farlo attraverso la piattaforma EA Origin.