News 2 min

E3 2022, a rischio anche l’evento digitale: sarebbe un “disastro”

E3 2022 salta l'edizione fisica, ma non si sa ancora niente della versione digitale, che sarebbe a rischio allo stesso modo.

Come sapete già, l’E3 2022 non si terrà in presenza per il terzo anno di fila, per via dei rischi legati all’emergenza Covid-19.

L’evento di Los Angeles, che rappresenta uno dei momenti più importanti dell’anno del mondo dei videogiochi, potrebbe essere in digitale come lo scorso anno.

La notizia che non ci aspettavamo di dover dare è stata comunicata poco tempo fa, direttamente dall’ESA, che ha dato aggiornamenti sull’E3 2022.

La Summer Game Fest 2022, invece, è stata confermata da Geoff Keighley, per un’altra estate all’insegna degli annunci sui videogiochi.

 

L’alternativa all’E3 2022 potrebbe essere quella di un evento digitale, una soluzione alla quale ormai siamo abituati e che tutte le aziende del settore hanno adottato.

Sony, Nintendo, Microsoft e tutti i publisher hanno creato tantissimi eventi digitali, proprio come l’E3, per ovviare all’impossibilità di creare eventi in presenza.

Ma la versione digitale dell’E3 2022 potrebbe essere anch’essa in bilico, stando a Jeff Grubb, noto insider ed analista del settore.

Come riporta Dualshockers, Grubb sarebbe in possesso di informazioni riguardanti la versione digitale della kermesse statunitense, che non sarebbe però in condizioni tali da essere affrontabile dall’ESA.

Secondo Grubb, la versione online dell’E3 2022 sarebbe un “disastro” e verrà cancellata “probabilmente” del tutto, viste le sue condizioni.

 

Grubb ne ha parlato nel breve video che potete trovare qui sopra, non scendendo però in dettagli sul perché l’abbia definita un disastro. Considerate le defezioni che l’E3 ha avuto negli anni, e gli ultimi tre di stop, se l’edizione 2022 non venisse realizzata in alcun modo sarebbe probabilmente il colpo di grazia.

Dovremo abituarci a seguire gli annunci estivi in una maniera diversa? I videogiochi che usciranno nel 2022 avranno bisogno di un palcoscenico diverso, forse.

Tra gli annunci ci potrebbe essere anche il rivale di Xbox Game Pass di PlayStation, che secondo Phil Spencer è addirittura “inevitabile”.

Elden Ring è uno dei primi videogiochi tra i più attesi del 2022, potete prenotarlo al miglior prezzo su Amazon!