Dreams: Media Molecule vi paga per aiutarla a migliorarlo

Media Molecule sta lavorando per la VR nel suo Dreams: chi la aiuterà sarà pagato

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 24 Maggio 2020 - 20:09

Se in questi ultimi mesi siete andati avanti a pane e Dreams, potreste essere uno dei giocatori che Media Molecule sta cercando per migliorare ulteriormente il suo titolo creatore di giochi. La compagnia britannica ha infatti annunciato di essere in cerca di tester proprio tra i giocatori europei, che dovranno firmare un NDA (patto di non divulgazione) in caso venissero poi selezionati. Il contributo, in questo caso, è retribuito con £200, circa 223 euro al cambio attuale, che vi saranno versati su PayPal (a meno che non risediate in Regno Unito, dove potrete anche ricevere un bonifico bancario).

Se siete interessati potete candidarvi a questo indirizzo: se selezionati, dovrete fare una chiacchierata di presentazione di circa un’ora, aggiornare Media Molecule spiegandole le vostre attività di gioco nel corso di due settimane di test e infine affrontare una chiacchierata conclusiva, dopo la quale riceverete il compenso. I tester dovranno aiutare soprattutto a migliorare la versione VR del gioco in affinamento, sulla quale il team sta lavorando da qualche tempo.

Dreams: Media Molecule vi paga per aiutarla a migliorarlo

Non è la prima volta che Media Molecule si rivolge alla sua community per migliorare i suoi progetti: in precedenza, infatti, ricordiamo la generosa durata della beta dello stesso Dreams, oltre all’idea di consentire agli autori di monetizzare i videogiochi originali creati sfruttando quest’ultimo.

Dreams è disponibile esclusivamente su PS4. Se volete farvi un’idea di quello che questo strumento-videogioco ha da offrire sia a chi vuole creare che a chi vuole giocare, fate riferimento alla nostra video recensione. Ricordiamo anche che è ora disponibile una demo, che vi consente di provarlo senza esborsi.

Fonte: Media Molecule | VIA: VGC




TAG: dreams, media molecule