News 1 min

Dragon Age, BioWare rassicura sul futuro single-player del franchise

Il nuovo general manager di BioWare Casey Hudson ha rassicurato, con un tweet, i fan che temono per le sorti single-player del prossimo capitolo di Dragon Age.Un recente report di Kotaku aveva parlato di un rinvio dell’annuncio del quarto episodio dovuto all’introduzione di nuovi “elementi live”, che avevano lasciato presagire una deriva multiplayer per la saga.“Sto leggendo tantissimo feedback su Dragon Age, e penso sarete sollevati nel vedere quello a cui il team sta lavorando”, ha spiegato Hudson, padre della trilogia di Mass Effect.Qualcosa che a suo dire è ancora “incentrato sulla storia e sui personaggi”. “È troppo presto per parlare dei dettagli, ma quando parliamo di ‘live’ significa semplicemente progettare un gioco perché abbia uno storytelling che continui dopo la storia principale”.In effetti, non possiamo nascondere di essere abbastanza… sollevati nel leggere questo chiarimento di BioWare. Per ora sappiamo che lo sviluppo viene guidato dallo stesso produttore esecutivo di Anthem, Mark Darrah, e speriamo di scoprire di più al prossimo E3, ma immaginiamo di essere in buona compagnia da questo punto di vista. Vero?