Diablo IV avrà microtransazioni per componenti estetiche, previsto cross play tra le piattaforme

Niente Pay To Win

NEWS
A cura di Antonello Buzzi - 8 Novembre 2019 - 11:26

Blizzard ha confermato che Diablo IV offrirà microtransazioni per le componenti estetiche.

Il team, tuttavia, non è intenzionato a far diventare il titolo un pay to win, quindi le microtransazioni si limiteranno solamente a quell’aspetto e non andranno ad influenzare il gameplay.

Inoltre Allen Adham, executive producer del gioco, ha affermato che intendono implementare il cross play tra tutte le piattaforme ed al momento sono impegnati a chiarire i dettagli tecnici tra le compagnie.

diablo iv

In Diablo IV, i giocatori cercheranno di restituire la speranza al mondo eliminando il male in ogni sua forma, dai cultisti cannibali adoratori di demoni ai nuovi non morti che emergono dal mare per trascinare le loro vittime sott’acqua. Per la prima volta in assoluto, Sanctuarium sarà un territorio unico che comprende diverse regioni, dal deserto ardente del Kehjistan alle verdi foreste infestate da lupi mannari di Scosglen, fino alle aspre e inospitali Steppe Aride.

Per tutti gli ulteriori approfondimenti del caso potete far riferimento alla nostra scheda dedicata.

Fonte: DSOG




TAG: diablo iv