News 2 min

Dalla Russia arriva il simulatore di bevute online, “per farsi compagnia a distanza”

Esistono le simulazioni delle cose più impensabili, quindi ecco anche la simulazione di bevute

Il genere dei simulatori è casa delle stramberie più assurde che vi vengano in mente in ambito videoludico. Se non ci credete, provate a ricordarvi del fenomeno Goat Simulator, in cui vestivate i panni di una capra di pessimo umore. Cercate qualcosa di più fuori dagli schemi? Vi ricordiamo allora I Am Jesus Christ, il gioco in cui siete Gesù di Nazareth e dovete sconfiggere il Male, compiendo anche alcuni miracoli e vivendo alcuni passi iconici del Vangelo, per avere la meglio su Satana. Sulla stessa scia anche Pope Simulator, che come suggerisce il titolo vi mette addosso le responsabilità e gli abiti del Papa, alla guida della Chiesa Cattolica di Roma, tra decisioni importanti da prendere e alcune meccaniche di vera e propria fantapolitica.

Probabilmente, a portare a casa la corona di stramberia più stramba è però Симулятор Бухания Online. Il titolo in questione non ha nemmeno un nome anglofono – o almeno più amichevole per chi non ha dimestichezza con il cirillico – ma si traduce semplicemente come Simulatore di ubriacature online (бухнуть è letteralmente il verbo russo che significa “ubriacarsi”).

E il premio di gioco più strambo va a...

Lo scopo del gioco è presto detto: vestirete i panni di un personaggio che «beve alcol virtuale online insieme a un’altra persona». Vi troverete in una stanza digitale con un altro ospite, e potrete chiacchierare con lui usando la chat vocale o quella scritta, per tenervi compagnia tra aneddoti e suggerimenti per gli argomenti da affrontare che vi vengono proposti direttamente dal gioco, in modo che possiate conoscervi.

Realizzato con grafica tridimensionale (e ovviamente visuale soggettiva), dalla descrizione apprendiamo che il gioco è stato pensato come «soluzione per tenersi compagnia anche durante la quarantena», con una raccomandazione: «bevete sempre responsabilmente.»

Симулятор Бухания Online (abbiamo fatto copia-incolla per citare di nuovo il nome? Sì, abbiamo fatto copia-incolla) arriverà prestissimo su Steam: la release è fissata per il 23 ottobre e la speranza è che possa venire localizzato almeno in inglese, per offrire i suoi peculiari spunti anche ai giocatori occidentali. E se preferite giocarci mentre bevete una cioccolata calda – come farebbe la (noiosa?) sottoscritta – tanto meglio.

Se volete affacciarvi nel mondo dei giochi strani presenti su Steam, vi servirà un computer da gaming: date un’occhiata alle proposte sui notebook di Amazon.

Si ringraziano Martina Foddis e Claudio Modolo per la gentile segnalazione