News 2 min

Da ora potrete avere un’intera città, gratis, in Unreal Engine 5.1

La città della demo di Matrix Awakens, Megacity, è qui per voi.

L’Unreal Engine 5 è sicuramente uno dei motori grafici che darà maggiori soddisfazioni nel corso di questa generazione di console e non solo.

Chiunque sia appassionato di programmazione e grafica 3D (tanto che su Amazon non mancano le guide sull’argomento) non può non essere rimasto esterrefatto dalla versatilità del motore in questione.

In attesa di mettere le mani sui progetti AAA che saranno realizzati con questo engine, sono diversi gli appassionati che si stanno sbizzarrendo con l’UE5, inclusi i fan di Batman.

Del resto, solo pochi giorni fa l’artista milanese Lorenzo Drago ha realizzato una tech demo in Unreal Engine 5 che mostra i livelli di fotorealismo che si possono raggiungere. Ora, però Epic ha deciso di fare un gradito regalo ai giocatori e agli addetti ai lavori.

Ora, come riportato anche da DSO Gaming, sembra che Epic Games abbia lanciato una nuova versione del suo ultimo motore grafico.

Anche se non ci sono note di rilascio sui miglioramenti apportati all’Unreal Engine 5.1, Xenthorx ha preparato la città vista nella demo di Matrix Awakens, Megacity, che i giocatori possono scaricare da ora, gratuitamente.

L’aspetto interessante è che questa demo sembra funzionare meglio in UE5.1, o almeno questo è ciò che si evince dal video sottostante.

Ad esempio, durante le fasi di guida non si verificano più alcuni problemi di fluidità visti nella versione ‘liscia’ in Unreal Engine 5.

Non si tratta ancora di un risultato perfetto, visto che ci sono sporadici problemi di frame rate, ma la situazione appare notevolmente migliorata anche durante le sessioni a piedi.

È possibile scaricare la demo di Matrix Awakens MegaCity Unreal Engine 5.1 da questo indirizzo, in forma totalmente gratuita.

Restando in tema, avete visto che qualcuno ha creato Cyberpunk 2077 con il nuovo engine di Epic, per un risultato davvero mozzafiato?

Ma non solo: anche il Need For Speed più amato di sempre è stato reso next-gen grazie all’ausilio di UE5, lasciando i fan davvero soddisfatti.