News 1 min

Crystal Dynamics svela nuovi dettagli per Rise of the Tomb Raider

Nel corso delle ultime ore sono stati svelati nuovi dettagli per Rise of the Tomb Raider, il gioco in arrivo il 10 novembre su Xbox 360 e Xbox One. In questo nuovo capitolo, le cui vicende saranno ambientate tra Siria e Siberia, sarà presente un nuovo nemico per Lara, un’organizzazione ombra chiamata Trinity, che non avrà scrupoli nel fermare e uccidere chiunque si metta sul suo cammino verso The Lost City.Le risorse che Lara raccoglierà nella propria avventura potranno essere utilizzate per migliorare armi, scegliendo tra diverse opzioni possibili. Crystal Dynamics ha spiegato inoltre che in Rise of the Tomb Raider saranno presenti 16 tipologie differenti di risorse e tutte queste avranno un impatto significativo sul gameplay. Nel caso Lara dovesse essere attaccata e ferita da un orso o dai nemici, la giovane archeologa dovrà cercare le giuste erbe per potersi curare e potranno anche recuperare la salute durante il combattimento. In Rise of the Tomb Raider Lara sarà in grado di arrampicarsi sugli alberi e di nuotare sott’acqua.Ricordiamo infine che il gioco arriverà anche su PC e PlayStation 4 nel corso del prossimo anno.