CryEngine verso il supporto ufficiale a Mantle di AMD

A cura di Naares - 20 Marzo 2014 - 0:00

Sembra allargarsi a macchia d’olio il supporto alle nuove API di AMD Mantle da parte dei developers. Dopo aver visto degli ottimi risultati su svariati titoli, quest’oggi anche Crytek ha annunciato che il celebre CryEngine sfrutterà le nuove librerie. La notizia ha una risonanza importante, perché CryEngine è un motore grafico concesso su licenza e molto apprezzato da parte degli addetti ai lavori. Il supporto nativo a Mantle garantirebbe incrementi prestazionali non trascurabili in configurazioni basate AMD, in particolare su processori non più aggiornati, dove effettivamente va ad esserci un collo di bottiglia da parte della CPU ai danni della GPU. Sono queste infatti le circostanze dove si notano i vantaggi reali delle nuove API che, secondo quanto visto nei più recenti benchmark, permettono in alcuni casi di bissare (si parla quasi di circa il doppio di frame) i risultati di processori Intel con potenza di calcolo similare. In una condizione ideale e senza puntare al top ciò permette ad un giocatore di limitarsi alla sostituzione della scheda video per poter aggiornare il sistema ai fini del gaming, risparmiando il costo di processore e scheda madre.




TAG: crytek