News 1 min

Il creative director di Splinter Cell Conviction e Blacklist è tornato in Ubisoft

Maxime Beland è tornato in Ubisoft dopo una breve parentesi in Epic Games

Maxime Beland è tornato in Ubisoft dopo una breve parentesi in Epic Games.

Come rivelato da VGC, Beland sarà un nuovo vice presidente della compagnia transalpina e opererà all’interno del team editoriale oggetto di rimpasto dopo i flop commerciali del 2019.

Si tratta del creative director di Splinter Cell Conviction e Blacklist, nonché di un game designer dell’originale Assassin’s Creed e lead designer/creative director di Rainbow Six Vegas.

Lo dice il curriculum stesso, Beland è stato una delle figure più influenti nella passata generazione di Ubisoft e non è un caso che vi sia rimasto in origine per circa vent’anni.

Il suo ritorno potrebbe aprire spiragli inattesi per il franchise di Sam Fisher, chiaramente, ma il primo compito sarà inevitabilmente riorganizzare gli sforzi produttivi del publisher dopo i risultati negativi di The Division 2 e Ghost Recon Breakpoint.