News 1 min

Com’è Assassin’s Creed Valhalla in 8K su una RTX 3090? Così

Vediamo diversi videogiochi, tra cui Assassin's Creed Valhalla, alla prova degli 8K con una RTX 3090 con settaggi Ultra

Qualche giorno fa abbiamo parlato del fatto che Assassin’s Creed Valhalla non possa girare a 4K e 60 fps con impostazioni ultra nemmeno sulle GPU di ultima generazione – ma come si comporta il gioco su PC in 8K?

Qualcuno ci ha provato davvero e lo ha fatto armandosi di una NVIDIA RTX 3090, la potente GPU di ultima generazione del produttore statunitense.

NVIDIA RTX 3090

Come è lecito aspettarsi, il gioco non arriva a 60 fps (ovviamente, viste le difficoltà già in 4K) con gli 8K, ma riesce a superare i 30 se impostato a Ultra con un anti-aliasing basso. Potete vedere il risultato finale nel video che lo ha immortalato, di seguito.

 

Testato a Ultra in 8K, Red Dead Redemption raggiunge invece i 30 fps se impostato a Medio, mentre per arrivare a 40 fps in 8K a Ultra servono… due RTX 3090 in SLI. Non esattamente la più economica delle configurazioni, per usare un eufemismo.

 

Tra gli altri giochi messi alla prova e segnalati dal sito DSOG vediamo girare in 8K anche Godfall, che si muove a 30 fps e Ultra, e Call of Duty: Black Ops Cold War, che poggiandosi su DLSS arriva a circa 60 fps in 8K e Ultra.

Se volete provare a portare a casa una NVIDIA RTX 3090 vi raccomandiamo di tenere d’occhio le disponibilità di Amazon in termini di GPU.