CD Projekt svela alcuni retroscena sulla demo di The Witcher 3 mostrata all’E3

A cura di Raxias - 18 Giugno 2014 - 0:00

Il produttore esecutivo John Mamais ha recentemente parlato del sistema di combattimento di The Witcher 3: Wild Hunt, svelando alcuni retroscena sulla breve demo mostrata nel corso dell’E3:“Il sistema di combattimento presente nel gioco è molto complesso. Ciò che abbiamo mostrato durante la conferenza Microsoft era solo una versione semplificata… Avevamo solo cinque minuti quindi i combattimenti dovevano essere rapidi e veloci: non sarà così facile smembrare un nemico nella versione definitiva del gioco, ve lo possiamo assicurare. Per cui posso rassicurare tutti quei giocatori che si sono preoccupati dopo aver visto il video: il sistema di combattimento di The Witcher 3: Wild Hunt non sarà né facile né banale. Stiamo lavorando per proporre al giocatore una curva di apprendimento morbida, un approccio leggero sia per quanto riguarda i combattimenti sia per quanto riguarda la narrazione: non getteremo più il giocatore subito nella mischia come in The Witcher 2, quello fu un errore. Al momento siamo impegnati nell’ottimizzazione del gioco su PS4, Xbox One e PC, raggiungeremo senza problemi i 900p ma il nostro scopo è quello di arrivare a 1080p su Xbox One. La differenza tra 900p e 1080p, comunque, non è poi così grande…”CD Projekt svela alcuni retroscena sulla demo di The Witcher 3 mostrata all’E3




TAG: the witcher 3 wild hunt