Call of Duty esports: eUnited vince il Campionato Mondiale di Call of Duty

La Nuova Call of Duty Esports League City-Based sarà lanciata nel 2020

NEWS
A cura di Antonello Buzzi - 20 Agosto 2019 - 12:14

La stagione 2019 di Call of Duty World League si è conclusa con eUnited che ha vinto il premio più prestigioso nella categoria professionale di Call of Duty esports: il Campionato Mondiale di Call of Duty. Dal 14 al 18 agosto, 32 squadre provenienti da tutto il mondo hanno gareggiato a Los Angeles in un intenso torneo di cinque giorni nell’ultimo evento della stagione competitiva di Call of Duty Black Ops 4.

eUnited ha conquistato il primo campionato mondiale di esports di Call of Duty dell’organizzazione, guidato dal forte lavoro di squadra e dall’abilità dell’MVP dell’evento Chris ‘Simp’ Lehr. 100 Thieves, OpTic Gaming ed Enigma6 hanno completato le restanti quattro squadre di #CWLCHAMPS.

call of duty

Nel 2020, Call of Duty Esports crescerà fino a diventare un campionato in franchising city-based con partite nei mercati nazionali di tutto il mondo, comprese le squadre annunciate ad Atlanta, Dallas, Los Angeles, Minnesota, New York, Parigi e Toronto. Ulteriori annunci relativi alle squadre arriveranno a breve.

Comunicato Stampa




TAG: call of duty black ops 4