News 2 min

Bokeh Studio, nuovo team del papà di Silent Hill, condivide un affascinante (inquietante) artwork

Keiichiro Toyama e il suo Bokeh Studio vi augurano buon 2021 con un artwork che ci dice qualcosa del futuro del papà di Silent Hill.

Quando un autore come Keiichiro Toyama si sposta e annuncia nuovi progetti, è normale che gli appassionati dei suoi lavori, come la serie Silent Hill, tengano le antenne dritte sperando di scoprire ulteriori dettagli. Così siamo tutti in attesa di capire cosa stia preparando Bokeh Game Studio, il nuovo team messo in piedi dall’autore giapponese dopo il suo addio a Japan Studio, che sta lavorando a un videogioco misterioso.

Mentre pazientiamo per saperne di più, il team ha condiviso sui social il suo messaggio di auguri per un buon 2021, accompagnandolo a un’intrigante illustrazione, sulla quale vi lasciamo massima libertà di interpretazione e che potete trovare di seguito.

L'artwork condiviso da Bokeh Game Studio

Per ora non sappiamo di preciso quando il gioco misterioso in lavorazione arriverà (non aspettatevelo comunque prima del 2023), ma Toyama ha anticipato che possiamo considerarlo un action adventure dall’anima horror, piuttosto che un horror in piena regola pensato solo per gli appassionati più irriducibili del genere. Inoltre, sappiamo anche che al momento è in lavorazione solo per PC, ma vedremo come cambierà la situazione via via che i lavori procederanno.

Per quanto riguarda Silent Hill, invece, sulla serie continua a regnare il silenzio di Konami, che aveva anticipato di voler pianificare un suo possibile ritorno, ma per ora tace. L’ultimo progetto, Silent Hills, che doveva essere firmato da Hideo Kojima e Guillermo Del Toro, come sappiamo è naufragato quando si è arrivati al divorzio con il game director, che ha fondato poi la sua Kojima Productions e dato i natali a Death Stranding.

Rimaniamo in attesa di ulteriori dettagli sul futuro di Bokeh Game Studios, dopo questo artwork che in un certo senso ha un che che richiama lo stile di qualche copertina dei Tool (è 1 gennaio anche per la sottoscritta, siate clementi e consentite questi collegamenti improbabili, ndr).

Se volete avvicinarvi alla serie Silent Hill potete ancora acquistare la sua HD Collection per PS3.