News 1 min

Blizzard apre le porte di Icecrown Citadel

World of Warcraft ha ricevuto da poco il suo ultimo update, cioè il 3.3, chiamato “Fall of the Lich King“: in quest’ultima patch potremo infatti entrare in Icecrown Citadel ed arrivare fino al leggendario Lord Arthas, il Lich King che ha portato gli orrori dello Scourge (il Flagello) in tutta Azeroth.Purtroppo, però, Blizzard non ci farà subito arrivare al re poichè la software house vuole aprire l’istance di Icecrown “sezione per sezione”, come era già successo per tutti gli altri Raid-istance più importanti (come in Serpentshirne Cavern o nel Black Temple nell’espansione Burning Crusade).Si prevede che il Lich King potrà essere abbattuto nel periodo di Aprile.