Black Widow uscirà davvero in esclusiva su Disney+?

Disney, ha confermato che al momento non ci sono ancora piani in merito.

A cura di Marcello Paolillo - 30 Marzo 2020 - 20:14

Alcune settimane fa vi avevamo reso noto che Disney ha confermato il rinvio a data da destinarsi di Black Widow – primo film della Fase 4 del MCU – a causa della pandemia di COVID-19 (da noi sarebbe dovuto uscire il 29 aprile nelle sale).

Nelle ultime ore è circolata la notizia che il film Disney – Marvel avrebbe potuto essere distribuito in America in streaming su Digital o Disney+. La Casa di Topolino avrebbe quindi valutato la possibilità di rendere disponibili sia Black Widow che Mulan in versione digitale, saltando l’uscita nei cinema.

Black Widow uscirà davvero in esclusiva su Disney+?

La redazione di ComicBookMovie ha poi contattato Disney, la quale ha confermato che al momento non ci sono ancora piani in merito e che l’uscita dei film resta fissata per il grande schermo.

Nel caso in cui i cinema non dovessero riaprire prima della fine dell’anno, la major potrebbe decidere di rendere disponibile le pellicole in streaming (piuttosto che rimandarle al 2021). Vi terremo aggiornati.

Ecco la sinossi ufficiale:

Natasha Romanoff, meglio conosciuta come Vedova Nera, è chiamata ad affrontare le parti più oscure dei recessi della sua anima quando una pericolosa cospirazione insorge ed è legata proprio al suo passato. Inseguita da una forza che non si fermerà di fronte a nulla pur di eliminarla, Natasha dovrà fare i conti con il suo passato da spia e con le relazioni interrotte che si è lasciata alle spalle prima che diventasse un membro degli Avengers.

Diretto da Cate Shortland, il film vedrà tra i protagonisti le due candidate all’Oscar 2020 Scarlett Johansson e Florence Pugh, assieme a David Harbour (nel ruolo di Alexei Shostakov/Guardiano Rosso), Rachel Weisz (nei panni di Melina) e William Hurt (sarà il Generale Ross).

Fonte: CBM




TAG: Black Widow