News 2 min

Bethesda annuncia un videogioco di Indiana Jones prodotto da Todd Howard!

Bethesda Softworks, con il team Machine Games e la guida di Todd Howard, sta lavorando a un videogioco dedicato a Indiana Jones.

A sorpresa, Bethesda Softworks ha annunciato oggi di essere al lavoro su un videogioco dedicato a Indiana Jones, il celeberrimo avventuriero cinematografico che ha ispirato numerose opere videoludiche. La notizia arriva dai canali ufficiali della compagnia – che nel 2021 passerà ufficialmente sotto l’egida degli Xbox Game Studios – dove abbiamo già potuto vedere un primo teaser video, che trovate di seguito.

Nell’annuncio leggiamo:

Un nuovo gioco di Indiana Jones con una storia originale è in sviluppo presso il nostro studio Machine Games e avrà per produttore esecutivo Todd Howard, in collaborazione con Lucasfilm Games.

Indiana Jones sarà realizzato da Machine Games

Todd Howard, ricordiamo, è celebre soprattutto per i suoi lavori con Bethesda Game Studios, come The Elder Scrolls.

Se però siete già in attesa di dettagli succosi, sappiate che dovrete armarvi di pazienza. L’annuncio stesso, infatti, anticipa che «ci vorrà un po’ di tempo prima che ci sia qualcosa di più da svelare, ma siamo davvero entusiasti di condividere la notizia con voi!».

Alle parole di Bethesda, che conferma quindi che i lavori sono affidati allo studio che di recente ha firmato Wolfenstein, seguono direttamente quelle di Lucasfilm, che aggiunge:

Questo gioco racconterà una storia totalmente originale e standalone, ambientata nel momento di picco della carriera del famoso avventuriero.

Nessuna storia delle origini, insomma, ma un’avventura degna da Indiana Jones in piena regola.

Anche Machine Games ha commentato l’annuncio, affidando a un tweet il suo entusiasmo:

Stiamo lavorando a un nuovo videogioco di Indiana Jones! Da grandi fan del franchise, per noi è un grandissimo onore creare un nuovo gioco di Indiana Jones con una storia totalmente originale. Siamo davvero entusiasti e impazienti di dirvi di più!

Dal momento che non ci è dato sapere nemmeno quale sia la finestra di lancio individuta, vi raccomandiamo di rimanere sulle pagine di SpazioGames per tutte le novità: considerando che Bethesda Softworks firmerà quest’anno le carte che la renderanno parte dell’ecosistema Microsoft, sembrerebbe lecito aspettarsi il gioco come esclusiva delle piattaforme Xbox, ma vedremo se sarà così dato che Phil Spencer affermò che avrebbe deciso di volta in volta.

Se volete portare a casa una recente opera di Machine Games, mettete le mani su Wolfenstein: The New Colossus a un prezzo speciale.