Bethesda annuncia la tecnologia Orion per lo streaming

Bethesda ha presentato una nuova tecnologia per lo streaming di videogiochi: si inizia con Doom

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 10 Giugno 2019 - 3:36

Il futuro passa (anche) per il cloud e anche Bethesda Softworks lo sa. Per questo, la compagnia ha portato sul suo palco all’E3 la nuova tecnologia che ha battezzato Orion, pensata per ottimizzare e migliorare le esperienze di gaming in streaming.

Bethesda annuncia la tecnologia Orion per lo streaming

Grazie al progetto di Bethesda, i motori di gioco vengono ottimizzati per l’ambiente cloud (a prescindere che sia Google Stadia o Project xCloud, è stato precisato). Questo lavoro consente di avere uno streaming del 20% più veloce per ogni frame, il che significa che la latenza viene nettamente ridotta, anche a fronte di connessioni non ottimali, con input che Bethesda promette essere fedelissimi al tempo reale.

Il progetto è già vivo e vegeto e potete già sperimentarlo con mano voi stessi, passando ovviamente per Doom, collegandovi al sito Slayersclub.

Come vi sembra quest’idea di Bethesda?




TAG: bethesda softworks, e3 2019, Google Stadia, id software, orion, Project xCloud