Awesomenauts, team vuole rimanere indipendente

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 21 Agosto 2013 - 0:00

I ragazzi di Ronimo Games, padri di Awesomenauts, hanno fatto sapere di avere tutte le intenzioni di rimanere una software house indipendente, dopo la sgradevole precedente esperienza avuta con la bancarotta di DTP Entertainment. “È stata davvero una brutta esperienza” ha dichiarato Jasper Koning, che ha rivelato anche che circa metà dei profitti guadagnati con Awesomenauts sono andati direttamente a DTP Entertainment.La nuova strategia di Ronimo è quella di contare su Kickstarter e sul supporto del pubblico, per finanziare i lavori su Awesomenauts: Starstorm. La campagna è già stata aperta, con l’obiettivo minimo prefissato a $125.000.Nonostante questa decisione, Koning non chiude comunque tutte le porte in faccia ai futuri publisher: “dipenderà dalle circostanze” ha dichiarato, “ma, fino a quando non dovremo farlo, allora non lo faremo.”Se volete offrire la vostra donazione a Ronimo, vi lasciamo in calce il link diretto alla pagina Kickstarter di Awesomenauts: Starstorm.




TAG: awesomenauts