News 2 min

Assassin’s Creed Valhalla, fan scopre trucco per liberarsi del gas

Un trucco molto utile appena scoperto da alcuni giocatori di Assassin's Creed Valhalla vi permetterà di sopravvivere ad uno dei pericoli.

Un trucco molto utile appena scoperto da alcuni giocatori di Assassin’s Creed Valhalla vi permetterà di sopravvivere alle nubi di gas tossico e di liberarvene con un metodo molto semplice.

Il mondo di gioco è estremamente ampio e si tratta sicuramente di una delle ambientazioni più grande della recente storia videoludica, che in quanto tale nasconde sempre tanti segreti.

Uno di questi è una gradevole citazione a Dark Souls, che può essere apprezzata da giocatori particolarmente attenti ai dettagli, dopo aver esplorato l’area di gioco abbastanza a lungo.

Sicuramente uno degli eventi più fastidiosi che rischia di impedire la progressione dell’avventura di Eivor, rallentando l’esplorazione, sono le nubi tossiche che invadono determinate aree del gioco.

Le nubi tossiche di Assassin's Creed Valhalla non saranno più un problema.

Solitamente i giocatori di Assassin’s Creed Valhalla dovranno infatti stare molto attenti e scegliere accuratamente dove camminare, ma nel caso vogliate riuscire a proseguire senza preoccuparvene, alcuni utenti hanno scoperto che con un oggetto apposito l’esplorazione diventa molto più semplice.

Se avete infatti conservato delle torce, potrete semplicemente accenderle e lanciarle in direzione del gas, assicurandovi naturalmente di rimanere a debita distanza: le fiamme faranno esplodere la nube e sarete liberi di poter proseguire la vostra esplorazione.

Potete osservare l’evento grazie a questa clip video catturata dall’utente Des_Conocido, pubblicata nel forum Reddit dedicato ad Assassin’s Creed Valhalla:

Maybe you didn’t know that a torch will take care of toxic gas. Skal! ⚔ from AssassinsCreedValhala

La soluzione, purtroppo, sarà comunque temporanea: dopo che sarà passato abbastanza tempo il gas tossico si rigenererà e metterà nuovamente a repentaglio la vostra vita.

Vi consigliamo dunque di portare con voi una grande quantità di torce e di esplorare in fretta le zone che avete appena liberato.

In alternativa, basterà un qualunque oggetto infuocato per potere ottenere lo stesso effetto: utilizzare delle frecce infuocate rappresenta dunque un’ottima alternativa.

Si tratta di un dettaglio che può passare facilmente inosservato, dato che molti utenti hanno commentato di non averlo scoperto prima d’ora nonostante ci avessero già giocato per 120 ore, che adesso sapranno certamente come evitare di rimanere soffocati.

Valhalla ha nascosto nel suo mondo tanti piccoli dettagli che strizzano l’occhio agli amanti della serie: ad esempio facendo particolarmente attenzione è possibile notare come cambi l’ambientazione negli anni.

Il finale segreto del gioco potrebbe inoltre avere aperto le porte ad un possibile ritorno di amati personaggi del passato come, ad esempio, Ezio Auditore.

Se volete mettere le mani su Valhalla vi raccomandiamo di farlo approfittando del prezzo ridotto proposto su Amazon.