News 2 min

Assassin’s Creed diventa next-gen e ci porta in Persia, grazie ai fan

TeaserPlay colpisce ancora immaginando come potrebbe essere Assassin's Creed Infinity.

Che un nuovo capitolo della saga di Assassin’s Creed sia attualmente in lavorazione è cosa nota, sebbene i fan sembrano non aver voglia di attendere con le mani in mano

Dopo Assassin’s Creed Valhalla (che potete acquistare in offerta speciale su Amazon) la serie tornerà certamente nel corso del prossimo anno, con un episodio che promette di essere una piccola rivoluzione.

Nei giorni scorsi il giornalista Jason Schreier ha infatti reso noto che Baghdad sarà il setting del nuovo episodio, ancora non annunciato ufficialmente.

Le speranze di chi vuole un Assassin’s Creed nel Giappone Feudale tuttavia non si placano, come dimostra anche un recente fan trailer in Unreal Engine 5, a cui ora ne arriva un secondo davvero molto suggestivo.

Come riportato anche da DSO Gaming, l’ormai noto TeaserPlay ha rilasciato un concept trailer in UE5 del prossimo Assassin’s Creed Infinity.

Ambientato idealmente in Persia, questo video assolutamente non ufficiale mostra come potrebbe apparire un capitolo della serie Ubisoft con il performante motore grafico di nuova generazione di Epic Games.

TeaserPlay ha ricreato con dovizia di particolari diversi monumenti storici, tra cui Persepolis, la tomba di Ciro il Grande, Pasargad e Biston, per una resa ambientale davvero splendida.

Per mettere in piedi questo splendido trailer, l’autore ha utilizzato Nanite e Lumen, oltre a fare uso del modello Aguilar per il personaggio principale. Staremo a vedere se il prossimo capitolo ufficiale del franchise dedicato agli assassini sarà davvero così bello da vedere.

Parlando di Assassin’s Creed Valhalla, avete letto che da pochi giorni è disponibile la modalità roguelite gratis, Forgotten Saga?

Ma non solo: la Casa Transalpina ha annunciato di essere pronta a svelare «il futuro» del franchise di AC, davvero molto presto.

Infine, parlando di altri concept trailer in UE5, avete visto quello che immagina il classico God of War nello splendore della next-gen?