News 2 min

Apex Legends contro i cheater: i ban su PS4 impressionano

Apex Legends ha bannato più di 2000 cheater: oltre 1900 su PS4.

Apex Legends ha appena annunciato di aver appena sospeso più di 2000 cheater, che hanno abusato di un exploit per non perdere punti e rimanere nelle zone alte della classifica.

La notizia che però ha impressionato particolarmente è che, a differenza di quanto accade solitamente con titoli multiplayer, la maggior parte dei cheater di Apex Legends non provengono da PC, bensì dalla versione PS4 del titolo.

L’annuncio arriva il giorno prima dell’arrivo della Stagione 10, che proporrà cinque importanti novità nel battle royale di Respawn Entertainment.

La notizia farà sicuramente piacere ai fan, dopo le critiche arrivate agli sviluppatori per delle skin ritenute eccessivamente costose.

Come riportato da Game Rant, i dati ufficiali sono stati diffusi da Conor Ford, uno degli sviluppatori di Apex Legends che si occupa della sicurezza, sul proprio profilo Twitter.

L’exploit in particolare che è stato preso di mira è definito «dashboarding»: subito dopo aver perso un incontro, i cheater coinvolti decidono semplicemente di chiudere forzatamente il gioco per evitare di perdere Ranked Points (RP).

In totale sono stati sospesi 2086 giocatori sparsi su tutte le versioni di Apex Legends: di questi, ben 1965 hanno abusato di questo trucco nella versione PS4.

Seppur non sia stata chiarito nello specifico quanto dureranno le sospensioni, lo sviluppatore ha chiarito che il ban varierà a seconda della quantità di volte in cui si è abusato di questo trucco.

Conor Ford ha implicato inoltre che la maggior parte di questi giocatori sarà costretto a perdersi l’inizio della prossima stagione: perché la cosa non si verifichi più, li ha invitati a giocare nel modo giusto.

In altre parole, gli utenti che perderanno sono stati ufficialmente invitati ad accettare la sconfitta, invece di escogitare metodi per riuscire ad imbrogliare.

In ogni caso, i ban non hanno coinvolto la versione mobile del titolo, dato che non presenta il cross-play con le versioni console e PC ed è considerabile come un titolo gratuito a parte.

La Stagione 10, che molti cheater saranno costretti a perdere all’inizio, si concentrerà molto sulla nuova Leggenda, annunciata con un trailer apposito nelle scorse settimane.

Respawn Entertainment scelse di rinviare leggermente la release di Apex Legends per un motivo incredibilmente tenero, dimostrando di tenere molto ai propri sviluppatori.

Se volete recuperare un altro titolo multiplayer di Respawn Entertainment, potete sempre acquistare Titanfall 2 ad un ottimo prezzo su Amazon.