News 3 min

Animal Crossing accoglie la prima isola del settore finance e… Claudio Marchisio!

Animal Crossing: New Horizons è la vetrina scelta da Avvera – che ha deciso di promuoversi attraverso il gioco, con Marchisio testimonial.

I videogiochi che riscuotono un grande successo di pubblico e che riescono a coinvolgere milioni di persone in tutto il mondo, possono diventare delle vere e proprie vetrine virtuali anche per le aziende che mirano a comunicare con il pubblico dei videogiocatori. È anche il caso di Animal Crossing: New Horizons, il successo di Nintendo Switch che vi permette di cominciare la vostra nuova vita su un’isola deserta, che svilupperete e personalizzerete a piacimento.

Come apprendiamo da un comunicato stampa ufficiale, il gioco ha superato ben 31 milioni di copie, di cui 7 milioni solamente un Europa. Il gioco è così diventato un punto di ritrovo virtuale e, per questo, ha fatto il suo debutto anche l’Isola di Avvera – che è proprio dedicata all’omonima Avvera, società specializzata in mutui e credito al consumo per privati parte del gruppo Credem.

Non è la prima volta volta che vediamo delle compagnie guardare al videogioco per farsi conoscere in-game, ma è la prima azienda di questo settore a tentare questa strada in Animal Crossing. Dopotutto, il business del videogame ha ormai superato abbondantemente i 2 miliardi di euro in Italia con, secondo i più recenti dati di IIDEA, quasi 17 milioni di appassionati nel Belpaese.

Claudio Marchisio in Animal Crossing: New Horizons

«Avvera fa il suo ingresso ufficiale in questo mondo per accorciare la distanza tra l’educazione finanziaria e le nuove generazioni, e lo fa attraverso un simulatore di vita digitale che offre numerosi spunti per affrontare e spiegare questa importante tematica. In Animal Crossing: New Horizons, infatti, i giocatori si troveranno a dover acquistare una casa, gestendo le proprie finanze al meglio per ripagare il prestito. Nel videogame è inoltre possibile depositare il proprio denaro su un conto corrente che applica un tasso di interesse ed esiste perfino una compravendita di rape, che segue in tutto e per tutto la logica della Borsa: l’obiettivo sarà quindi rivendere le verdure a un prezzo maggiore di quello a cui sono state acquistate, facendo attenzione a un mercato con costante volatilità» ci spiega il comunicato ufficiale diramato da Nintendo e Avvera.

A fare da speciale testimonial a questa nuova isola, in cui troverete diverse zone a tema tutte da scoprire e da visitare, è il fuoriclasse Claudio Marchisio: ricorderete sicuramente il centrocampista della Juventus e della Nazionale per le sue imprese in campo. Ora, l’ex calciatore avrà anche un suo avatar in-game all’interno di New Horizons, che farà parte dell’iniziativa #AvveraAssist. Marchisio non sarà, inoltre, l’unico sportivo testimonial di questa iniziativa:

Si tratta di un percorso guidato che consentirà a tutti i clienti di avere risposte chiare e semplici su qualsiasi dubbio legato ai prodotti Avvera, rendendo l’educazione finanziaria accessibile e alla portata di tutti. Una vera e propria campagna di rebranding che trova l’espressione dei valori che caratterizzano la società anche nel progetto #ViviAvvera, che ha come obiettivo la creazione di linee narrative in grado di regalare ai lettori momenti di vita fuori dal comune. Ed è così che l’esperienza e l’innovazione, ma anche la forza dell’errore e dell’insuccesso, trovano terreno comune nei racconti di 12 atleti, che hanno raccontato le loro storie capaci di ispirare anche in un momento di difficoltà come quello creato dal Covid. Tra gli sportivi selezionati, anche la centrocampista della nazionale di calcio Aurora Galli, già appassionata di Animal Crossing: New Horizons.

Animal Crossing: New Horizons è disponibile esclusivamente su Nintendo Switch dal 2020. Nel corso della pandemia da COVID-19, il gioco divenne estremamente popolare anche e soprattutto nei momenti di quarantena, con molte persone in tutto il mondo che si incontrarono nelle loro isole virtuali, essendo impossibilitate a farlo nella realtà.

Questo portò a una vera febbre da Switch, che finì rapidamente esaurita presso i maggiori punti vendita in Paesi come gli USA o l’Australia. Addirittura, alcuni sposini decisero che, visto il rinvio delle nozze a causa della pandemia, l’occasione fosse buona per sposarsi in New Horizons.

Oggi, il gioco rimane diffusissimo e molto amato dalla sua community, con Nintendo che continua a proporre contenuti stagionali per rendere più varia e più ricca l’esperienza di “vita alternativa” che potete giocare su Switch. Se volete conoscerla più nel dettaglio, vi raccomandiamo di dedicarvi alla nostra video recensione.

Se volete godervi Animal Crossing fuori casa con l’arrivo della bella stagione, tenete d’occhio i prezzi di Nintendo Switch Lite su Amazon, dove potete trovarla spesso in offerta.