AMD annuncia la sua Radeon VII e le nuove CPU Ryzen di terza generazione

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 10 Gennaio 2019 - 12:28

È tempo di nuova generazione in casa AMD, come svelato sul palco del CES 2019: il CEO Lisa Su è infatti salito sul palco per presentare al grande pubblico e alla stampa specializzata le nuove tecnologie elaborate dalla compagnia, come le nuove CPU Ryzen di terza generazione e la nuova GPU Radeon VII, la prima per i consumatori che utilizzerà i processi a 7 nm.

Il futuro delle GPU secondo AMD

Si punta tutto, ovviamente, sulle prestazioni: come spiegato dalla dirigente, Radeon VII poggia sulla precedente architettura Vega, ma conta su 16 GB di memoria HBM2 e su una larghezza di banda da 1 TB/s. Le specifiche le consentono di avere performance superiori del 25% rispetto alla Radeon RX Vega 64, nonostante il consumo richiesto sia identico.

Grazie anche alla sua frequenza di clock, che le consente di passare da 64 a 60 unità di calcolo, la nuova Radeon VII arriva a prestazioni superiori fino al 45% rispetto a quelle delle Vega di prima generazione. I numeri, inoltre, parlano di performance simili a quelle della concorrente NVIDIA GeForce RTX 2080.

Il lancio della nuova scheda grafica è fissato per il 7 febbraio, al costo di listino di circa $699. Avrete anche la possibilità di acquistare la GPU in bundle con Resident Evil 2Devil May Cry V e The Division 2. Dal 7 marzo, ci saranno anche le vendite tramite third party.

amd radeon vii ces 2019

I nuovi processori Ryzen di AMD

Secondo Sue, il partner ideale per la nuova scheda grafica sarà il processore Ryzen di terza generazione: si tratta di chip da 7 nm che saranno i primi per desktop a supportare PCIe 4.0. Al loro interno, i processori manterranno la microarchitettura Zen 2, per puntare a più cicli per clock.

Per dimostrare la potenza del suo nuovo pezzo di tecnologia, AMD lo ha mostrato faccia a faccia con un intel Core i9-9900K: le performance dei due durante il test su Cinebench sono state praticamente affini (2.057 per Ryzeb, 2040 per i9), ma il processore AMD ha consumato sensibilmente di meno – circa il 30% – il che significa che ha anche scaldato di meno.

I nuovi processori sono ancora in definizione, ma sappiamo che conteranno su 8-core e 16-thread. L’uscita è prevista per una generica metà del 2019.

Fonte: TMH




TAG: amd radeon