News 2 min

Addio Dualsense (bruttissimi) di McDonald’s: Sony blocca l’iniziativa

McDonald's aveva pensato un'iniziativa che avrebbe coinvolto il giveaway di DualSense personalizzati con hamburger e patatine. Già.

Ci abbiamo provato, a realizzare una copertina carina per questo articolo. Il risultato finale dice già abbastanza sul succo di tutto il discorso. E certo, e pure ovvio, che a ciascuno i suoi gusti e qualcosa che non piace alla sottoscritta o a decine di altre persone può essere legittimamente amatissimo da migliaia di altre.

Però il controller DualSense griffato McDonald’s rischia davvero di mettere tutti più d’accordo del solito.

Sappiamo che in passato molte volte i grandi marchi sono passati dal mondo dei videogiochi per le loro iniziative di marketing: così, per celebrare i suoi cinquant’anni in Australia, ecco che la più celebre catena di fast food al mondo ha deciso di lanciare un’iniziativa che coinvolgeva anche PlayStation 5. O, almeno, così era in linea teorica.

Ok, perché?

In linea pratica, infatti, McDonald’s ha giusto dimenticato di chiedere a Sony l’autorizzazione per includere tra i premi delle sue iniziative celebrative anche dei DualSense. In sintesi, il fast food avrebbe regalato ai partecipanti vincitori di alcune manifestazioni dei DualSense di PS5, la cui livrea sarebbe però stata dipinta come nelle immagini che accompagnano questo articolo.

Appreso che dei suoi prodotti sarebbero stati utilizzati da un’altra compagnia, senza autorizzazione, Sony deve essersi fatta sentire, considerando che McDonald’s ha diramato una nota, segnala Kotaku, in cui ha fatto sapere che dovrà rinviare le celebrazioni e che «i controller di Sony PlayStation non saranno più parte del giveaway».

Tutto è ben quel che finisce bene, insomma – per gli amanti dei design sobri e minimali. Per chi invece apprezza l’esuberanza cromatica, probabilmente DualSense con hamburger e patatine sarebbe stato un appetitoso oggetto del desiderio.

 

È anche vero che molti giocatori non si sono innamorati della livrea bianca di DualSense, così come di quella di PS5: alcuni, a tal proposito, hanno anche deciso di far verniciare la loro console, per personalizzarla – anche se non sempre le cose sono andate benissimo, come per il giocatore che la voleva tutta nera e non è riuscito nell’intento.

Per assecondare la voglia di colore dei suoi fan, Sony ha anche lanciato i controller in tinta Rossa e in tinta Nera, di recente. Abbiamo ricevuto in redazione il secondo e la nostra Stefania, che parla di sé in terza persona senza sapere bene perché, ha condiviso alcune immagini suoi suoi canali social per mostrarvelo da vicino.

Per quanto riguarda il mondo Xbox, invece, realizzare dei controller sgargianti e personalizzati è sicuramente più immediato: Microsoft ha infatti recentemente rilanciato il suo Xbox Design Lab, il sito dove potete creare a piacimento la vostra livrea e farvela recapitare a casa. Una soluzione che rende contenti tanto i monotoni amanti degli abbinamenti sottili (come la sottoscritta, si era capito), quanto chi vuole osare con accostamenti allegri e sopra le righe.

Magari, ecco, non metteteci le patatine e gli hamburger.

Se volete portare a casa DualSense in una colorazione particolare, che ne dite del Cosmic Red?