Activision non esclude novità in futuro per Crash e Spyro (e neanche ulteriori remaster)

Davanti agli investitori, Activision ha espresso la sua soddisfazione per l'andamento sul mercato del ritorno di Crash Bandicoot e Spyro

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 9 Agosto 2019 - 15:54

Il fattore nostalgia era fortissimo, per quanto riguardava Crash Bandicoot e Spyro. Così, il peramele arancione ha trovato la via del nuovo successo con Crash Bandicoot N. Sane Trilogy prima e con Crash Team Racing: Nitro Fueled poi, mentre il celebre draghetto viola è di recentemente tornato con i tre episodi originali aggiornati per la Spyro Reignited Trilogy.

Sull’argomento, di fronte agli investitori, si è espresso Robert Kostich, presidente di Activision, che si è detto molto soddisfatto delle performance di questi rifacimenti, affermando anche che lasciano la porta aperta per il futuro.

spyro + crash

Come spiegato da Kostich:

Se pensiamo a N. Sane TrilogyReignited TrilogyCrash Team Racing, sono tutti giochi incredibili che i nostri team sono riusciti a modernizzare in modo esemplare per le odierne piattaforme. La risposta dei giocatori a questi prodotti è stata meravigliosa. Pensiamo a Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, che ha venduto 10 milioni di copie.

Questi numeri significano che Activision tiene ovviamente i fari puntati su queste proprietà intellettuali, oltre che su quelle che, genericamente, potrebbe valere la pena di far tornare:

Quando guardi alla libreria delle tue proprietà intellettuali, ce ne sono molte che i nostri fan vorrebbero vivere di nuovo. Da questo punto di vista, io se fossi in voi rimarrei sintonizzato, su questo argomento.

In merito alle IP di Activision (e a CrashSpyro, in particolare), Kostich ha aggiunto:

Al di là dei puri remaster, ci sono tante opportunità, ora come ora, per innovare e per pensare a contenuti completamente nuovi per queste proprietà intellettuali. Mentre ci pensiamo, ci sono molte possibilità di crescita per il business di Activision, nella nostra libreria di proprietà intellettuali.

Le vie possibili, insomma, sono molteplici: tentare la via di ulteriori rimasterizzazioni di classici di casa Activision (e qualcuno potrebbe puntare i riflettori sul party game Crash Bash, ad esempio) o, perché no, anche sperimentare con nuovi giochi per queste serie così celebri e ancora così popolari per il grande pubblico. Voi che via percorrereste?

Fonte: VGC




TAG: activision, crash bandicoot n sane trilogy, Crash Team Racing Nitro + Fueled, spyro reignited trilogy