News 9 min

Acer svela tutte le novità per i videogiocatori: c’è anche un traduttore live per il gaming competitivo!

Nel corso del suo odierno appuntamento con Next@AcerAcer ha svelato tante novità per gli appassionati di videogiochi, che potranno molto presto mettere le mani su nuovi monitor da gaming e potranno misurarsi con un aveniristico traduttore live con IA, pensato per abbattere le barriere linguistiche nel gaming competitivo.

SigridWave per Planet9

Acer presenta SigridWave, il traduttore live in-game basato su Intelligenza Artificiale per Planet9, la piattaforma esports di nuova generazione. SigridWave è progettato appositamente per gestire la terminologia e il gergo dei gamer. Acer ha anche annunciato una serie di aggiornamenti per il gioco competitivo di Planet9, come la possibilità di creare team brandizzati e l’implementazione di un framework per ospitare tornei.

Planet9 è una open community che fornisce sia ai giocatori occasionali che a quelli competitivi tutti gli strumenti per migliorare il proprio gioco, aiutandoli a inserirsi nella scena competitiva, offrendo approfondimenti sul gameplay e mettendo a disposizione una comunità di giocatori con le stesse idee. Inoltre Planet9 collabora con i team offrendo gli strumenti idonei per crescere la propria popolarità, organizzare tornei e coinvolgere i fan.

Il kit di Next@Acer

Planet9 – La piattaforma Esports Acer di nuova generazione

Planet9 è una piattaforma di eSport di nuova generazione, in parte competitiva e in parte social, progettata per creare una open community per i giocatori casual e i dilettanti che vogliono migliorare le proprie capacità e diventare pro-gamer. La piattaforma aiuta gli utenti a mettersi in contatto tramite team e social club, a migliorare le proprie abilità tramite feedback approfonditi sul gameplay sotto forma di statistiche e coaching .

Inoltre permette di prendere dimestichezza con un gameplay organizzato, tramite competizioni amichevoli e non o tornei competitivi. L’overlay in-game sarà supportato per League of Legends negli ultimi mesi del 2020 e l’inizio del 2021 e sarà disponibile per altri titoli in futuro.

SigridWave – Un traduttore live in-game con Intelligenza Artificiale istruito con il gergo dei giochi

SigridWave è un traduttore in-game dal vivo basato su Intelligenza Artificiale, che sfrutta le tecnologie di deep learning per abbattere le barriere linguistiche e facilitare la comunicazione tra i giocatori di tutto il mondo. Integrato nel desktop client di Planet9, SigridWave si avvia quando ci si trova nella lobby di un gioco e funziona come un overlay in-game personalizzabile. Durante il gioco SigridWave utilizza la tecnologia di riconoscimento vocale automatico (ASR) per riconoscere le espressioni usate e convertirle in stringhe di testo. Questo testo viene quindi gestito da una traduzione automatica neurale (NMT) – finora istruito con oltre 10 milioni di coppie di frasi bilingue – ed è in grado di comprendere la terminologia associata a giochi specifici (come “ADS” o “camping”) e di capire le espressioni dei gamer.

Il contesto è un ostacolo importante nella traduzione automatica: molte parole hanno più di un significato possibile e i computer con difficoltà distinguono la traduzione più adatta ad un determinato contesto, dato che non sono in grado di elaborare le sfumature. Destinata specificamente ai giochi, l’Intelligenza Artificiale di SigridWave è stata istruita con oltre 1.000 ore di speech incentrato sul gioco (voce + trascrizione), offrendo all’utente una riproduzione accurata dei messaggi rilevati con un linguaggio semplice da capire.

SigridWave esordirà in una beta chiusa nel quarto trimestre del 2020 e sarà disponibile per la traduzione bidirezionale tra inglese e mandarino in una serie di importanti titoli FPS come Tom Clancy’s Rainbow Six Siege.

Planet9 è la piattaforma eSport di Acer

Team – Connettiti con giocatori simili a te

In quanto piattaforma social, Planet9 si impegna ad aiutare i giocatori a connettersi con coloro che hanno livelli di abilità e aspirazioni simili. Essi possono creare un team da registrare sul sito o cercarne uno con cui giocare. Planet9 aiuta anche le squadre a reclutare giocatori per riempire le proprie fila, considerando fattori come partite giocate, posizione in classifica, nazione e lingua, al fine di identificare potenziali compagni di squadra. Organizzato il team sulla piattaforma viene creata una pagina privata del team che funzionerà da hub centrale per tutti i soggetti coinvolti.

Oltre a tenere traccia della cronologia delle partite e delle statistiche per la successiva revisione, l’hub del team offre una serie di strumenti di supporto all’organizzazione: una bacheca per la discussione e i sondaggi, un calendario di gruppo per la pianificazione delle partite, una scheda per tenere traccia dei finanziamenti del team e una directory con statistiche di base su tutti i membri.

Club – Tieniti aggiornato con le tue squadre preferite

Poiché molti utenti giocano per divertimento ma anche per la community, la funzione Club di Planet9 ha lo scopo di aiutare i giocatori a seguire i gruppi che preferiscono siano essi importanti gamer del settore o una squadra universitaria locale. I club sono composti da una “home page” pubblica per i follower e da una “lounge” privata per i membri. La home page è un luogo in cui condividere contenuti (post, sondaggi, video) al fine di interagire con la comunità, mentre la lounge è un luogo in cui rilassarsi e discutere di contenuti relativi al club con una cerchia ristretta di membri.

SigridWave vuole abbattere le barriere linguistiche nel gaming competitivo

Anche aziende, influencer e personaggi pubblici possono formare un club su Planet9, creando un nuovo punto di contatto per i brand che desiderano incontrare i gamer. Che si tratti di professionisti o dilettanti, ogni club ha accesso a una varietà di strumenti per ospitare tornei con l’obiettivo di far crescere la propria comunità.

Planet9 collabora in partnership con Currys PC World per presentare Planet9 nei propri store con l’obiettivo di incentivare le iniziative di esport nel Regno Unito e in Irlanda. L’iniziativa prevede un’arena in-house che offre ai giocatori la possibilità di far parte di un club gaming, allenarsi con i compagni di squadra e imparare dai coach. Queste arene saranno presentate a breve e si prevede una rapida espansione in 30 negozi nel 2021. Ciascuno dei negozi aprirà il proprio club su Planet9 per far crescere la propria comunità di giocatori e per ospitare tornei, creando una pipeline in cui i giocatori potranno mostrare il proprio talento.

Nick Hayden, Head of Gaming at Currys PC World, afferma: «siamo veramente entusiasti di collaborare con Acer per lanciare le in-store arena con Planet9. I team dei 30 negozi non vedono l’ora di dare il benvenuto ai clienti nel 2021 e di giocare per il club del proprio negozio e partecipare all’organizzazione dei tornei. Questo è solo l’inizio del nostro ingresso nel mondo degli Esport, e speriamo in futuro di lanciare iniziative sempre più entusiasmanti come Planet9».

Tournament – Insegui la fama o crea il tuo pubblico

Planet9 comprende un numero significativo di infrastrutture progettate per facilitare il più possibile il processo di organizzazione e hosting dei tornei. Un’ampia interfaccia utente garantisce anche agli utenti inesperti di poter organizzare un torneo di successo, mentre una serie di funzionalità di automazione (registrazione e bracket mastering) consente agli host esperti di investire il minor tempo possibile in attività noiose e di concentrarsi sugli aspetti che possono rendere un evento piacevole.

I tornei sono altamente personalizzabili, con una serie di bracket predefiniti e modalità privacy, e consentono l’opportunità ai brand di sponsorizzare e ai club di premiare. Il giorno della partita, una console “Bracket Master” all-in-one supporta gli arbitri e gli organizzatori nella comunicazione, nella configurazione delle partite e nella trasmissione al pubblico.

I nuovi monitor gaming Predator e Orion

Acer ha ampliato la propria pluripremiata gamma con un nuovo assortimento di potenti monitor indicati per una vasta gamma di giocatori, dai professionisti d’élite che richiedono tecnologia all’avanguardia, ai giocatori occasionali più interessati a divertirsi. Inoltre, Acer è il primo brand2 ad offrire monitor gaming certificati TÜV Rheinland Eyesafe®, progettati per filtrare selettivamente la luce blu pur mantenendo colori nitidi e vivaci.

«I nostri monitor gaming più recenti beneficiano delle tecnologie più innovative del settore, per offrire ai giocatori prestazioni fluide e un’ergonomia impareggiabile», afferma Victor Chien, President, Digital Display Business, Acer Inc. «Progettati per attrarre i giocatori più esigenti così come chi vuole solo divertirsi, i nuovi monitor a marchio Predator e Nitro sono disponibili in una varietà di design e dimensioni per soddisfare chiunque sia alla ricerca di un monitor gaming».

Predator XB3 Series per professionisti e appassionati

I nuovi monitor della serie Predator XB3 sono dotati di display FHD (1.920 x 1.080 pixel) o QHD (2.560 x 1.440 pixel) con elevati refresh rate e certificazioni VESA DisplayHDRTM. Ciascun monitor è stato ottimizzato in base a criteri diversi: XB273U NV è certificato Eyesafe, XB253Q GW vanta un impressionante refresh rate di 280 Hz (overclockabile) e un tempo di risposta di 0,5 ms (G to G), mentre l’XB323U GX offre colori particolarmente precisi grazie a una copertura del 99% dello spazio colore Adobe® RGB.


Predator XB273U NV – Confortevole per gli occhi

Predator XB273U NV fa parte della serie XB3 VisionCare, ed è stato progettato per offrire un’esperienza di gioco il più confortevole possibile. È uno dei primi monitor gaming ad essere certificato da Eyesafe®, gestisce lunghezze d’onda ad alta energia per filtrare selettivamente la luce blu mantenendo una qualità del colore nitida e vivida. Inoltre, Acer VisionCare 4.0 incorpora una gamma di tecnologie – LightSense, AdaptiveLight, ColorSense e ProxiSense – che misurano la luce ambientale e regolano automaticamente di conseguenza la luminosità e la temperatura del colore del monitor, contribuendo a ridurre l’affaticamento degli occhi.

Il nitido pannello Agile-Splendor IPS1 QHD da 27 pollici (2.560 x 1.440 pixel) installato in questo monitor offre ampi angoli di visualizzazione, un tempo di risposta di 1 ms e un refresh rate fino a 170 Hz con overclock. La copertura dello spettro colore DCI-P3 è pari al 95%, mentre il Delta E <1 consente immagini incredibilmente precise. Grazie alla certificazione VESA DisplayHDR 400, l’XB273U NV garantisce un’elevata qualità dell’immagine a 8 bit; inoltre regola dinamicamente la luminosità dello schermo per adattarsi alla scena visualizzata, riproducendo neri notevolmente più scuri. Per enfatizzare lo stile, questo monitor dispone di un RGB LightSense che sincronizza i colori dello schermo con la musica, i media e i tornei di eSport. Un trasmettitore TX integrato può sincronizzare via wireless i colori e il ritmo dell’illuminazione con altri monitor collegati in rete per un effetto ancora più spettacolare. Il supporto ergonomico aiuta gli utenti a trovare l’angolo di visualizzazione ottimale regolando l’inclinazione, la rotazione, l’altezza e il pivot del monitor.


Predator XB253Q GW – FPS elevati per un gameplay fluido

Il pannello IPS da 24,5 pollici FHD (1.920 x 1.080 pixel) del Predator XB253Q GW compatibile con NVIDIA® G-SYNC® può essere overcloccato fino all’incredibile frequenza di aggiornamento di 280 Hz, e vanta un tempo di risposta fino a 0,5 ms (da G a G) per stare al passo anche con le scene d’azione più veloci, rendendolo un supporto ideale per i giochi sparatutto in prima persona e per quelli di corse, in cui la precisione è fondamentale. RGB LightSense integrato con nove diversi effetti speciali sincronizza l’RBG al ritmo di musica e giochi. Il monitor è stato inoltre progettato ergonomicamente, consentendo agli utenti di regolare l’inclinazione, la rotazione, l’altezza e il pivot.


Predator XB323U GX – Immagini estremamente brillanti

Compatibile con NVIDIA® G-SYNC® e dotato di un pannello QHD da 32 pollici (2.560 x 1.440 pixel) con un refresh rate di 270 Hz (overclockabile) e un tempo di risposta fino a 0,5 ms (da G a G), Predator XB323U GX offre una fluidità e una bassa latenza che permettono di ridurre drasticamente il motion blur durante le scene di gioco più frenetiche. La copertura del 99% dello spazio colore AdobeRGB rende questo monitor eccellente per i giocatori che creano video dei loro gameplay. Inoltre, la certificazione VESA DisplayHDR 600 garantisce al monitor XB323U GX una elaborazione delle immagini a 8 bit e del local dimming, che permette allo schermo di adattare dinamicamente le immagini alle scene di gioco per visualizzare neri profondi e luminosità più coinvolgenti. Per ottimizzare il comfort durante le lunghe sessioni di gioco, Predator XB323U GX offre agli utenti la possibilità di regolare l’inclinazione, la rotazione, l’altezza e il pivot.


Predator X34 GS, il monitor curvo per i giocatori che desiderano la massima immersione

Il Predator X34 GS estende la visione periferica dei giocatori con un gigantesco schermo UWQHD curvo da 34 pollici (3.440 x 1.440 pixel), dotato di un pannello IPS Agile-Splendor che offre immagini nitide con ampi angoli di visione. Compatibile con NVIDIA® G-SYNC®, rende l’azione fluida grazie a un refresh rate fino a 180 Hz (overclockabile) e a un tempo di risposta di 0,5 ms (da G a G). VESA DisplayHDR 400 illumina i dettagli più fini per creare immagini più nitide, quindi i giocatori non perderanno di vista nessun obiettivo o dettaglio importante. La copertura dello spettro DCI-P3 pari al 98% dà vita alle immagini con colori vivaci. Il supporto regolabile offre una moltitudine di opzioni di visualizzazione, offrendo agli utenti la possibilità di personalizzare l’inclinazione, la rotazione e l’altezza. Due altoparlanti integrati da 7 watt eliminano la necessità di altoparlanti esterni.


Monitor della serie Nitro – Immerso nel gioco

I due nuovi modelli da 27 pollici della serie Nitro, Acer Nitro XV272U KV e Nitro XV272 LV, sono ideali per i giocatori occasionali che desiderano il massimo dai propri dispositivi. Entrambi sono certificati Eyesafe per prevenire l’affaticamento degli occhi e per un ulteriore comfort di visione. Il supporto ergonomico consente ai giocatori di trovare il giusto angolo di visione regolando inclinazione, rotazione, altezza e pivot. Acer Nitro XV272U KV è un monitor QHD (2560×1440) che offre un gameplay incredibilmente nitido e vanta un punteggio di Delta E <1 e una copertura pari al 95% dello spettro colore DCI-P3. Le prestazioni sono fluide grazie a un refresh rate massimo di 170 Hz (overclock) e a un tempo di risposta di 1 ms (G to G) su un pannello IPS Agile-Splendor che fornisce anche ampi angoli di visione.

Oltre ad avere un bel design, il monitor è anche dotato  delle tecnologie LightSense, ColorSense e ProxiSense, che offrono agli utenti un’esperienza d’uso più confortevole perché regolano automaticamente le impostazioni del monitor in base all’illuminazione ambientale. Il Nitro XV272 LV sfoggia un pannello IPS Agile-Splendor FHD (1.920 x 1.080 pixel) e offre un refresh rate fino a 165 Hz (overclock) per immagini fluide anche durante le scene d’azione più movimentate. Con una copertura pari al 90% dello spazio colore DCI-P3 e un Delta E <1, gli utenti hanno a disposizione tutta la tecnologia necessaria per immergersi in coinvolgenti mondi virtuali.

Prezzi e disponibilità dei monitor gaming Acer

  • Predator XB273U NV sarà disponibile in Italia da Gennaio con prezzi a partire da 549 euro.
  • Predator XB253Q GW sarà disponibile in Italia da Gennaio con prezzi a partire da 449 euro.
  • Predator XB323U GX sarà disponibile in Italia da Dicembre con prezzi a partire da 999 euro.
  • Predator X34 GS sarà disponibile in Italia da Dicembre con prezzi a partire da 1.099 euro.
  • Nitro XV272U KV sarà disponibile in Italia da Dicembre con prezzi a partire da 449 euro.
  • Nitro XV272 LV sarà disponibile in Italia da Dicembre con prezzi a partire da 319 euro.

Se volete acquistare i prodotti da gaming Acer, fate riferimento all’ampia selezione proposta su Amazon.