What’s Up 2-8 giugno

Rubrica
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 8 Giugno 2014 - 0:00

Nuovo appuntamento per i nostri affezionati lettori con What’s Up On SpazioGames, la rubrica del weekend dove rivediamo insieme gli eventi più importanti della settimana, facendo anche il punto sui pezzi più importanti che abbiamo pubblicato nelle nostre pagine.

Le notizie della settimana
Apriamo come sempre parlando delle notizie relative ai diversi hardware. In settimana, Sony ha rilasciato il nuovo firmware della sua PlayStation 4, che ne migliora la stabilità, ed ha confermato ufficialmente il longevo rumor che da mesi parlava di un bundle di PS4 e PS Vita: l’Ultimate Player Bundle era stato anche anticipato da Amazon, anche se rimane da vedere se il prezzo e la data di release proposte dal retailer saranno confermate come ufficiali. E così, mentre si tenta il rilancio di Vita con una seconda giovinezza sul mercato, è calato il sipario sull’onorevole vita di PSP, la cui distribuzione è stata appena interrotta in Giappone. In attesa dell’E3, Sony ha anche trovato il tempo di organizzare alcuni eventi speciali, uno riservato al pubblico giapponese ed uno invece tutto dedicato allo US Army, che conta una grande comunità di videogiocatori.

Abbastanza novità anche per Xbox One, che in settimana ha visto a sua volta la release dell’aggiornamento di giugno, grazie al quale è finalmente possibile utilizzare le memorie esterne. Ulteriori novità dovrebbero però essere dietro l’angolo, dal momento che Microsoft conta di far arrivare sulla console entro l’estate decine di applicazioni di intrattenimento, che puntano sempre più sullo spirito all-in-one tra esperienza ludica ed esperienza televisiva. È stato anche confermato che, grazie alla rimozione di Kinect dal bundle, ora la console stessa gode di una larghezza di banda superiore, già sfruttata dai nuovi dev-kit messi a disposizione degli sviluppatori. Occupiamo altre due righe anche per ricordarvi che, proprio questa settimana, hanno fatto il loro esordio i primi Games with Gold di Xbox One, e per riferirvi che Spencer ha anticipato qualche vago dettaglio della sua conferenza all’E3.
Non poteva essere da meno della concorrenza anche Wii U, che a sua volta rilascia il firmware update, la cui nuova feature principale è indubbiamente il menù di avvio rapido. Immancabili anche i rumor che suggeriscono che all’E3, tra pochi giorni, Nintendo potrebbe annunciare una nuova versione per la sua più giovane console, più compatta e comprendente due ingressi per i controller GameCube. Che la notizia sia vera o no, ciò che è certo è che Wii U, pur non facendo un vero e proprio botto miracoloso, ha comunque avuto una netta impennata di vendite in seguito alla release di Mario Kart 8: in Regno Unito le vendite della console sono aumentate del 666%, mentre in Giappone ha fatto meglio di lei solo l’insuperabile 3DS XL, sempre saldamente in testa alle preferenze del pubblico nipponico.
Anche Nintendo sta ovviamente terminando i preparativi per il suo E3, ed in settimana ha confermato la presenza di Miyamoto e la sfortunata assenza di Iwata. Vi abbiamo mostrato anche una prima foto dello stand della grande N per la fiera, ed abbiamo riferito quali saranno gli eventi a cui proprio Nintendo darà vita durante l’Expo.
What’s Up 2-8 giugno
Restiamo in tema E3 per ricordarvi anche che sia Capcom che Little Orbit hanno già confermato le loro interessanti lineup per la fiera. Sony Santa Monica ha poi messo le mani avanti, anticipando novità per il franchise God of War già durante l’expo; un’altra grande esclusiva dell’evento sarà poi quella del nuovo Uncharted, che ha visto aggiungersi al team anche gli autori dello splendido The Last of Us – del quale è stata fissata, ma non svelata, la data di release per l’edizione Remastered. Naughty Dog ha in realtà già rivelato di essere al lavoro su un titolo ancora non annunciato, ed ha voluto anche fornire un commento ufficiale circa le recenti partenze fatte registrare dal team, che vengono però etichettate come non rilevanti. Anche un’altra software house che lavora su PlayStation, ossia Guerrilla Games, ha anticipato qualche novità circa il suo nuovo progetto, precisando che sarà open world. Altra grande esclusiva PS4 è quella di DriveClub, del quale i developer hanno voluto svelare un mare di curiosità inerenti lo sviluppo.
Abbiamo parlato delle novità per l’ancora lontano Without Memory, che sarà un’esclusiva PlayStation 4, e di Ubisoft che promette il massimo dell’impegno per la risoluzione dei problemi di Watch_Dogs nella sua edizione PC, proprio mentre un nuovo bug, questa volta non correlato a Uplay, sta affliggendo alcuni utenti. Problematico o no, il gioco ha comunque già piazzato la bellezza di più di 4 milioni di copie, divenendo il titolo dal day-one commercialmente più forte di tutta la storia della grande software house francese. Mentre anche Mario Kart 8 ha segnato nuovi record di vendite, l’idraulico baffuto più famoso della Storia avrà anche uno scenario dedicato nel prossimo Super Smash Bros. su Wii U. Intanto, Nintendo non ha nascosto la sua soddisfazione proprio per il successo di Mario Kart 8, che rappresenta un grande traguardo per la compagnia nipponica. Abbiamo anche mostrato il trailer di La Terra di Mezzo: l’Ombra di Mordor, che sarà presente anche all’E3.
Il primo degli annunci bomba della settimana è stato quello di Mortal Kombat X, prima anticipato da Ed Boon e poi mostrato con tanto di trailer e boxart ufficiale. Il gioco sarà presente all’E3, dove vedremo diverse fasi di gameplay e sapremo di più sulla sceneggiatura. Negli stessi minuti di lunedì era anche il momento della rivelazione al pubblico di Homefront: The Revolution, del quale vi abbiamo prontamente sottoposto il trailer di debutto.
Abbiamo avuto anche modo di proporvi la lista completa dei tracciati di GRID Autosport, e di far scaldare i vostri motori con l’annuncio di Forza Horizon 2, attualmente in sviluppo su Xbox 360 e Xbox One, del quale abbiamo proposto anche le prime immagini. Confermato anche in settimana che il direttore creativo di Assassin’s Creed: Revelations sarà ancora al suo posto in Assassin’s Creed: Unity.
Breve ma intensa la notizia del remake fanmade dell’originale Metal Gear, che dapprima aveva avuto addirittura la benedizione di Konami, salvo poi essere cancellato senza nessun motivo apparente pochissimi giorni dopo. Proseguono invece, anche se a passo di tartaruga, i lavori sul film dedicato all’originale Metal Gear Solid, per il quale potrebbe essere stato adocchiato il regista. Nella puntata settimanale di Kojima Station, poi, Hideo Kojima e Yuji Korekado hanno mostrato una brevissima fase di gameplay di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, che svela il gradito ritorno delle scatole di cartone. Il leader di Kojima Productions ha anche esibito la grandezza della mappa di gioco del primo open world della serie, paragonandola a quelle degli episodi precedenti.
La seconda bomba è stata quella del rinvio di Batman: Arkham Knight, che slitta fino al 2015. Per consolarci, gli sviluppatori hanno almeno diffuso un trailer tutto dedicato alla bat-mobile. Dal canto suo Crytek ha invece annunciato Hunt: Horrors of the Gilded Age, mentre sono stati anche svelati i DLC di Dark Souls II, con il primo di essi che è già stato mostrato in un trailer dedicato.
E siccome questa settimana non voleva farci mancare niente, abbiamo assistito anche al nuovo trailer di The Witcher 3: Wild Hunt, comprensivo di data di release e dettagli sulla Collector’s Edition, e la febbre già sale per il nuovo titolo CD Projekt Red   a tal punto che potrebbe aver contagiato anche il presidente Barack Obama, che ha ricordato in un discorso la copia di The Witcher 2 avuta in dono dal primo ministro polacco nel 2011. Nella stessa giornata, si è fatta notare anche EA Sports con il suo annuncio di FIFA 15, il cui primo trailer dovrebbe arriva lunedì.
I rumor della settimana hanno suggerito poi che Fabio Caressa potrebbe aver abbandonato la cabina di commento di FIFA per passare a quella del nuovo Pro Evolution Soccer, proprio mentre Amazon proponeva tra le sue pagine The Last Guardian, facendo sperare che qualcosa nel progetto stia finalmente muovendosi.
Concludiamo ricordandovi che, in settimana, durante la WWDC 14 Apple ha annunciato il suo nuovo OS X Yosemite per sistemi Mac, e iOS 8 per dispositivi portatili come iPhone, iPad e iPod Touch.
Le recensioni della settimana
Abbiamo aperto la settimana parlandovi della nostra esperienza con Ultra Street Fighter IV, che propone qualche nuova meccanica, nuovi personaggi e dei graditi ribilanciamenti al suo gameplay, seppur peccando sopratutto laddove finisce con il riutilizzare asset da poco visti in Street Fighter X Tekken (Voto 7,5).
Poteva essere qualcosa di più Murdered: Soul Suspect, che riesce a sfoderare una sceneggiatura e un’ambientazione di alto livello, che si affiancano alle brillanti meccaniche base – vero zoccolo duro delle qualità del gioco. Purtroppo, sull’altro piatto della bilancia troviamo però una struttura estremamente lineare e guidata, e che punta al semplicismo anche quando non dovrebbe (Voto 7,0).
What’s Up 2-8 giugno
Ci siamo poi dati alle piccole produzioni per parlarvi di Monochroma, platform che si fa notare per uno stile tutto suo e degli enigmi particolarmente ispirati, ma che non brilla per una narrativa non all’altezza, scelte di level design dibattibili ed un sistema di controllo a tratti problematico (Voto 6,0).
Il nostro Andrea Fontanesi vi ha anche parlato di You Have to Win the Game, platform che vuole riportarvi agli anni Ottanta, e che lo fa proponendosi come titolo gratuito, immediato e divertente, e sfidando il vostro spirito da hardcore gamer con sfide al limite dell’imprecazione (Voto 8,0).
Tempo di recensione anche per Tomodachi Life, che riesce ad attestarsi come veri e proprio The Sims in salse nipponiche: l’opera di Nintendo riesce a dimostrarsi spassosa, intraprendente e praticamente infinita, anche se rischia di cadere nella ripetitività. Nel complesso, però, i suoi spunti originali e le tinte divertenti con cui i developer hanno voluto colorarlo ne fanno un titolo sicuramente attraente per alcuni videogiocatori (Voto 8,0).

Anteprime, rubriche e speciali della settimana
Ennesimo nuovo appuntamento con le nostre rubriche Xbox Live Update e PlayStation Store Update. Abbiamo visto da vicino anche le release del mese di giugno, sia portatili che su piattaforma domestica. Approfondito con uno speciale dedicato anche Wildstar, mentre il nostro LoreSka ha detto la sua sulla questione Twitch-Google nella rubrica My Two Coins.
Le nostre anteprime vi hanno invece fatto scoprire da vicino Rise of Incarnates e il neo annunciatoHomefront: The Revolution, oltre a parlarvi delle splendide botte che è possibile tirarsi in EA Sports UFC. Abbiamo detto la nostra sul caldissimo Mortal Kombat X, ed abbiamo anche messo le mani su Lifeless Planet
Live dedicati infine a Ultra Super Street Fighter IV, a Mario Kart 8 e al nostro consueto Q&A settimanale.






Gli annunci importanti non sono certo mancati, questa settimana: sono stati svelati Mortal Kombat X, Homefront: The Revolution e Forza Horizon 2. In evidenza, ovviamente, la data e il trailer di The Witcher 3: Wild Hunt, oltre al video gameplay di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain mostrato da Kojima. Mentre Ubisoft prosegue i lavori per migliorare l’esperienza di Watch_Dogs, Batman: Arkham Knight vola via verso il 2015. Importanti anche gli annunci di Apple alla WWDC, che hanno svelato il futuro della casa di Cupertino.
In attesa dell’E3, insomma, non ci siamo davvero fatti mancare niente.




TAG: whats up 20