Anteprima 3 min

Castle of Shikigami 3

La storia dei cosiddetti “sparatutto” è oramai lunga e ricca di titoli che hanno contribuito a rendere unico questo genere. Nonostante ciò gli sviluppatori continuano ad investire imperterriti su questi giochi, in quanto da sempre accontentano un vasto bacino di utenti ed anche se uno dei primi titoli che viene alla mente è Ikaruga, dal 2001 è diffusa soprattutto in Giappone la saga dei “Castle of Shikigami” che arriverà a breve in Europa con il terzo episodio sviluppato anche per Nintendo Wii. Preparatevi in quanto anche questa volta le vostre abilità di gamer saranno messe a dura prova.

Genere:
sparatutto
Data di uscita:
Sviluppatore:
Alfa System
Distributore:

Uno sparatutto dal cuore di anime
In questo episodio di Castle of Shikigami potrete scegliere tra dieci differenti valorosi guerrieri, ogni uno dei quali caratterizzato da una propria serie di colpi speciali e da una storia personale descritta mediante il classico stile giapponese dei cartoni anime. La visualizzazione dei livelli avverrà secondo un approccio arcade ed infatti lo scorrimento verticale sarà presente al centro dello schermo mentre ai due lati potrete vedere le immagini dei protagonisti scelti. L’avventura si svolgerà lungo cinque stage divisi a loro volta in due capitoli con un boss centrale che sarà sempre un veicolo meccanico ed un boss finale di natura umanoide. Quello che subito balzerà agli occhi del giocatore sarà il riempirsi dello schermo di colpi fin dai primi minuti ed infatti evitare impatti letali e cercare allo stesso tempo di eliminare più avversari possibili sarà impresa ardua e sicuramente molte volte avrete l’impulso di buttare tutto per aria.
Fondamentale inoltre sarà anche la distanza dalla quale farete partire i vostri colpi in quanto da essa dipenderà la potenza e di conseguenza l’efficacia degli stessi. Per essere eliminati dovrete essere colpiti centralmente quindi avrete una buona area per destreggiarvi all’interno delle varie situazioni e se vi avvicinerete troppo ad un colpo ostile vedrete il vostro protagonista emettere una specie di shock rosso che, oltre a creare distruzione, vi servirà da allarme in quanto vi segnalerà che siete troppo vicini ad una fine prematura. Ogni protagonista potrà inoltre beneficiare ,oltre allo sparo standard ed alle classiche bombe, di due differenti attacchi entrambi utilizzabili mediante la pressione del tasto 2 del vostro Wii Remote ed inoltre la possibilità di scegliere due personaggi da switchare anche nella modalità single player contribuirà a rendere varia la struttura e la stessa longevità, caratterizzata da ben cinquantacinque finali differenti. Ovviamente sarà presente anche la classica versione da due giocatori, che se da un lato faciliterà le cose, dall’altro renderà il tutto ancora più caotico.

Verso l’infinito ed oltre
Il comparto grafico di Castle of Shikigami 3 è apparso di buona fattura e tutte le strutture sono totalmente in 3D. Purtroppo molte volte è presente una carenza di dettaglio a livello di texture ma dato il livello di fluidità generale, difficilmente noterete tali difetti. L’azione ovviamente si svolgerà solamente lungo due dimensioni tuttavia vi sembrerà di essere immersi nell’atmosfera grazie agli ottimi movimenti di telecamera ed ai frenetici cambi di visuale. Esplosioni ed effetti di luce aiuteranno ad armonizzare il tutto dando un tocco di classe all’insieme. Per quanto riguarda il sonoro, anche le musiche e gli effetti sembrano essere all’altezza della situazione aiutando il giocatore a sentirsi all’interno di una battaglia all’ultimo colpo. Il controllo del vostro eroe sarà affidato al solo Wii Remote in posizione orizzontale come avviene per la Virtual Console ed oltre al D Pad utilizzerete solamente i tasti 1 e 2 per compiere tutte le evoluzioni e per annientare la totalità dei nemici. Un controllo semplice a favore di una giocabilità immediata ed intuitiva. Vi è da segnalare che non ci risulta al momento alcuna implementazione del gioco online, neanche per i punteggi. Fondamentale sarà anche il prezzo al quale verrà venduto il titolo in quanto in America sarà di soli trenta dollari e trovarlo in Italia a prezzo pieno, cosa che avviene spesso dalle nostre parti, potrebbe risultare un valido deterrente per passare oltre.

Considerazioni finali
In conclusione Castle of Shinikami 3 è uno sparatutto con ottime possibilità di successo. Conterrà infatti tutte le caratteristiche amate da chi predilige questo genere, aggiungendo allo stesso tempo qualche tocco personale. Sicuramente un modo per passare allegramente le vostre ore, anche se in alcuni frangenti potrebbe risultare molto difficile. Non siamo ai livelli di Ikaruga, ma se il prezzo seguirà le orme di quello americano difficilmente potrete evitare l’acquisto. Preparate i vostri riflessi…arrivare alla fine sarà veramente impresa ardua.