Xbox Series X non dovrà costare più di $500, per Forbes

NEWS
A cura di Stefania Sperandio - 15 Dicembre 2019 - 18:37

La next-gen sta prendendo sempre più forma e così, dopo l’ufficialità di PlayStation 5 in arrivo il prossimo periodo natalizio, abbiamo assistito anche alla presentazione di Xbox Series X, il nuovo monolite nero di casa Microsoft, a sua volta in arrivo alla fine del 2020.

Nelle scorse ore, il sito IGN USA si è interrogato su quale potrebbe essere il prezzo di listino a cui sarà proposta la nuova console della casa di Redmond, arrivando alla conclusione che potrebbe aggirarsi su un tetto di $600. Forbes, però, non concorda minimamente con questo punto di vista.

Xbox Series X non dovrà costare più di $500, per Forbes

Secondo l’analisi della nota testata, infatti, Microsoft non rischierebbe di lanciare Series X a $600, dopo gli errori commessi con il prezzo di Xbox One, al momento del suo lancio – che, ricorderete, debuttò a un prezzo più alto di PlayStation 4, per colpa di quel Kinect che, così si diceva, era indispensabile per la console, e che invece finì cacciato a pedate fuori dal bundle di base.

Secondo l’analisi di Forbes, è molto più plausibile un prezzo di $500 per Xbox Series X, con Xbox One X che avrà di conseguenza un significativo taglio. Potrebbe essere un prezzo sul quale troverà casa anche Sony con PlayStation 5, in maniera tale che le due console abbiano lo stesso price-point. Attenzione, però: secondo Forbes, Sony potrebbe anche sperimentare con $400 (le console, ricordiamo, vengono spesso vendute in perdita dai produttori, per garantirsi una base installata iniziale), anche se Sony ha bisogno degli incassi di PlayStation molto più di quanto Microsoft abbia bisogno di quelli di Xbox, per le sue economie.

Xbox Series X non dovrà costare più di $500, per Forbes

Secondo Forbes, di conseguenza, l’ipotesi più plausibile è che Xbox Series X debutti con un costo di listino di $500, che sarà in linea con quello che dovrebbe proporre Sony per la sua PS5. L’unica certezza, ribadisce la testata, è che nessuna delle due macchine rischierà la fascia di prezzo dei $600, che già in passato non ha affatto premiato – come insegna il caso di PlayStation 3.

Solo il tempo, ovviamente, ci porterà ai dettagli ufficiali: rimanete sulle pagine di SpazioGames per scoprirli appena saranno resi noti.

Fonte: Forbes




TAG: playstation 5, xbox series x