News 1 min

Qualcuno sta usando Xbox Series S per giocare i giochi PS2 (avete letto bene)

Qualche "smanettone" della tecnologia è riuscito a convincere la sua Xbox Series S di essere una PS2.

Che gli oggetti tecnologici scatenino la fantasia dei cosiddetti “smanettoni”, che si divertono a modificarli e metterli alla prova, non lo scopriamo certo con la next-gen.

Tuttavia, è curioso scoprire che qualcuno, riuscito a mettere le mani sulla sua Xbox Series S, abbia deciso di cominciare a sperimentarci e, attraverso la modalità Sviluppatore della console, la abbia resa praticamente una macchina capace di emulare giochi per piattaforme completamente diverse.

Xbox Series X e Xbox Series S

Il risultato? Con qualche (ovvio) problema di stabilità, Xbox Series S viene ora utilizzata anche per giocare ai giochi… PlayStation 2. La stessa pratica si potrebbe eseguire anche con Xbox Series X (l’anima è la stessa di Series S, cambiano le specifiche), ma per il momento i video mostrano solo la più economica perché è quella a disposizione di chi ha provato a eseguire questo strambo esperimento – che ha finito per il coinvolgere anche Kratos e l’originale God of War, come potete vedere voi stessi di seguito.

 

Vi ricordiamo che Xbox Series S è sul mercato dal 10 novembre al costo di listino di 299€. Nonostante il prezzo estremamente economico, che fa da entry-level alla next-gen, la console di casa Microsoft condivide la libreria giochi della sorella maggiore e vi permette anche di divertirvi con tutti gli stessi third-party, a patto che siano digitali (perché non ha un lettore blu-ray).

La sorella maggiore, più potente, Xbox Series X ha invece un prezzo di 499€. Entrambe sono allo stesso modo andate a ruba abbastanza rapidamente e sono al momento non disponibili presso rivenditori come Amazon, in attesa di nuove scorte.

Tenete d’occhio la pagina di Xbox Series S su Amazon per acquistarla quando tornerà disponibile.