Xbox One X un anno prima non avrebbe fornito vero 4K

Xbox One X è disponibile dal 2017, Project Scarlett uscirà nel 2020 e probabilmente non sarà l'ultima console di Microsoft

News
A cura di Paolo Sirio - 12 Giugno 2019 - 17:59

Siamo in odore di next-gen ma uno degli aspetti più interessanti di quella che volge al termine è l’introduzione delle macchine di metà generazione.

Xbox One X è arrivata un anno dopo PS4 Pro, sebbene sia stata presumibilmente in sviluppo più a lungo (o Sony sia stata più brava a coprirne l’esistenza).

In un’intervista a tema Project Scarlett, Phil Spencer ha ripensato a quei giorni e spiegato come mai ci siano voluti dodici mesi di più per il lancio della fu Scorpio.

xbox one x

“Ci siamo imposti un obiettivo di design per noi stessi. Nel caso di X, doveva essere una console 4K. Ci siamo chiesti: potremmo fare una console 4K un anno prima?”, ha ricordato l’EVP al gaming di Microsoft.

“Abbiamo pensato di non poterlo fare. Quindi abbiamo aspettato un anno che i competitor hanno fatto la loro cosa perché sentivamo di poter dare una console da vero 4K con Xbox One X”.

“Penso”, ha aggiunto Spencer, “che il risultato finale sia un dispositivo su cu uno sviluppatore può fare 4K se sceglie di farlo”.

Xbox One X è disponibile dal 2017, Project Scarlett uscirà nel 2020 e probabilmente non sarà l’ultima console di Microsoft.

Fonte




Nessun articolo trovato.

TAG:

OffertaBestseller No. 1