Wolfenstein II non sarebbe stato approvato da un altro publisher, spiega MachineGames

A cura di Paolo Sirio - 28 Marzo 2018 - 0:00

Per uno sviluppatore, al giorno d’oggi è sempre più difficile vedersi accettare titoli single-player e story-driven che non abbiano una componente multiplayer e non possano venire abbracciati da un pubblico ampio.Tuttavia, Jens Matthies pensa di aver trovato un editore del genere in Bethesda, come dimostrato dalla fiducia riposta in Wolfenstein II: The New Colossus.“Non penso ci sia davvero qualcosa di simile ai giochi che stiamo facendo”, ha spiegato Matthies a GamesBeat. “I nostri sono first-person shooter, fondamentalmente, ma in termini di vena e risvolti della storia – in sostanza, non penso un altro publisher avrebbe approvato questi progetti”.Se teniamo che altrove si privilegiano sempre di più persistenza e multigiocatore, davvero non riusciamo a stupirci per il tenore di queste dichiarazioni.Voi cosa ne pensate?Vi ricordiamo, intanto, che il 7 aprile verrà presentata la versione Nintendo Switch del gioco, l’ultima che ancora manca all’appello tra quelle disponibili. Fonte: WCCFTech




TAG: wolfenstein 2 the new colossus