Windows 10 Mobile, Microsoft agli utenti: passate a iOS o Android

NEWS TECH
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 21 Gennaio 2019 - 12:59

I tempi di Windows 10 Mobile sono oramai giunti alla loro conclusione. A ribadirlo è stata nientemeno che Microsoft che, dopo aver annunciato il termine del supporto per la piattaforma già a ottobre 2017, con scadenza fissata per il 10 dicembre 2019, ha ricordato agli utenti della piattaforma che sarebbe bene passare a sistemi iOS e Android, perché l’OS della casa di Redmond sarà abbandonato e non riceverà più aggiornamenti.

windows phone

Nelle FAQ ufficiali dedicate al sistema operativo e alla sua dismissione, Microsoft risponde così alla domanda “cosa dovrebbero fare gli utenti di Windows 10 Mobile ora?”:

Con la fine del supporto a Windows 10 Mobile, consigliamo ai nostri consumatori di spostarsi su dispositivi supportati da iOS e Android. L’obiettivo di Microsoft di far esprimere il potenziale a ogni individuo e ogni organizzazione, affinché possano raggiungere risultati migliori, implica il supporto alle applicazioni mobili disponibili su queste piattaforme e su questi dispositivi.

I lavori di Microsoft nel mondo mobile, insomma, continueranno con le applicazioni per iOS e Android e lasceranno il campo a questi due sistemi operativi, dopo l’abbandona del progetto Windows Phone.




TAG: windows 10