Watch Dogs Legion, Rainbow Six Quarantine e Gods and Monsters rinviati

Watch Dogs Legion era quello più in là, per così dire, visto che la sua uscita era in programma per il 3 marzo 2020 sulle stesse piattaforme e su Google Stadia.

News
A cura di Paolo Sirio - 24 Ottobre 2019 - 17:58

Nel corso dell’ultimo incontro con gli azionisti, Ubisoft ha annunciato il rinvio al prossimo anno fiscale di ben tre titoli molto attesi del suo catalogo.

A quanto riportato dall’account Twitter di Chloé Woitier di Figaro, all’appuntamento con gli investitori, il publisher francese ha fatto sapere di aver slittato Watch Dogs Legion, Rainbow Six Quarantine e Gods and Monsters.

Il rinvio è ufficialmente programmato per il prossimo anno fiscale, quindi tra aprile 2020 a marzo 2021, ma non ci sono ancora date precise.

Rainbow Six Quarantine non aveva ancora una data d’uscita, ad onor del vero, mentre Gods and Monsters era atteso per il 25 febbraio 2020 su PC, PS4 e Xbox One.

watch dogs legion

Watch Dogs Legion era quello più in là, per così dire, visto che la sua uscita era in programma per il 6 marzo 2020 sulle stesse piattaforme e su Google Stadia.

Come svelato nel report di Ubisoft, l’idea del rinvio è data dalla volontà di fornire “ai nostri team più tempo di sviluppo per assicurarsi che le loro rispettive innovazioni siano perfettamente implementate”. 

In aggiunta, c’è un riferimento alla “nostra strategia di massimizzare il futuro valore dei nostri brand per il beneficio a lungo termine dei nostri impiegati, giocatori e azionisti”.

Speriamo di risentire presto parlare di questi tre attesi giochi, che adesso verranno lanciati a partire dal primo aprile del prossimo anno e potrebbero arrivare, almeno in teoria, anche nel 2021.




TAG: breaking news, gods and monsters, Rainbow Six Quarantine, ubisoft, Watch Dogs Legion