News 2 min

Twitch silenzia i Metallica alla BlizzCon: il risultato è divertentissimo

Con un risultato abbastanza comico, il canale gaming di Twitch è stato costretto a silenziare il concerto dei Metallica avvenuto al BlizzCon.

Ieri sera su Twitch si è svolto il BlizzCon 2021, l’evento online gratuito creato da Blizzard per coinvolgere la propria community ed informarla sui nuovi giochi in arrivo.

L’evento è stata anche l’occasione per mostrare al grande pubblico Diablo 4, il quarto capitolo della storica saga di action-RPG. con un trailer sicuramente spettacolare.

Per celebrare l’occasione, Blizzard ha anche invitato i Metallica, storico gruppo heavy metal statunitense, ad esibirsi in un emozionante concerto.

Pare però che la mossa abbia colto decisamente di sorpresa Twitch, che non era evidentemente preparata per l’occasione.

Ed è dunque successo che, con un risultato decisamente comico, il canale gaming ufficiale di Twitch è stato costretto a silenziare il proprio streaming.

Anche Twitch Gaming è alle prese con i problemi derivati dal DMCA.

Al posto del concerto heavy metal è stata infatti mandata in onda una bizzarra musichetta folk.

La motivazione è semplice: evitare possibili avvisi di rimozione a causa del DMCA (Digital Millenium Copyright Act), ovvero per violazione del copyright sulla musica.

Una clip dell’avvenimento è stata salvata dall’utente Twitter Rod Bleslau, che potete ammirare qui sotto in tutta la sua ilarità:

Sicuramente la sola idea che questa musica sia stata associata ad un gruppo heavy metal non potrà fare a meno che strapparvi un sorriso.

Quello dei diritti del copyright sulle musiche è un problema che ormai da diversi anni coinvolge la piattaforma streaming di proprietà di Amazon, con la compagnia che, evidentemente, questa volta non ha voluto correre rischi.

Non è infatti insolito che uno streamer, che è solito ritrasmettere grossi eventi al fine di commentarli con la propria community, sia ormai costretto a silenziare tutto in casi del genere per il timore di subire contestazioni sul copyright.

Anche in questa occasione, tantissimi streamer hanno infatti messo il BlizzCon in mute, senza nemmeno accorgersi del cambiamento fatto da Twitch.

Ed è soprattutto per questo è decisamente curioso che perfino l’account ufficiale di Twitch Gaming sia stato costretto ad agire in tal senso.

Durante la BlizzCon c’è però stata l’occasione di svelare il remake di Diablo II, a distanza di 20 anni dall’uscita dello storico secondo capitolo.

C’è stata anche l’occasione di avere più informazioni su Overwatch 2, anche se manca ancora un trailer: Blizzard ha ammesso che serve più tempo per renderlo all’altezza del primo capitolo.

Volete recuperare Diablo III Eternal Collection su console PlayStation 4 a un prezzo davvero da non perdere? Se la risposta è sì, non dovete fare altro che approfittare dell’offerta che trovate ora su Amazon Italia!