News 1 min

The Witcher 2, le riprese sono ricominciate: ecco quando finiranno

Ce la farà per il 2021?

Le riprese della seconda stagione di The Witcher sono state interrotte lo scorso novembre per via dei casi di positività al COVID-19 riscontrati nel cast.

Da allora, le riprese non erano ancora partite ma, come rivelato dall’attore Paul Bullion, le cose sono finalmente cambiate.

La stagione è attualmente programmata per il 2021 e c’è sempre meno margine per farcela, ma sembra proprio che, nonostante gli imprevisti, ci sia abbastanza tempo per farcela.

Come riporta Redanian Intelligence, infatti, il calendario delle riprese è stato fissato fino al prossimo marzo.

Se non dovessero esserci imprevisti, la seconda stagione della serie Netflix dovrebbe farcela ampiamente per la fine dell’anno.

Al momento, la casa dello streaming non si è sbilanciata ancora a proposito della data d’uscita ma tutti gli indizi portano ad un’uscita nel 2021.

Di certo, le cose non sono filate lisce finora: il protagonista Henry Cavill si è infortunato a lungo lo scorso anno e si sta rimettendo soltanto ora.

La sceneggiatura è ad ogni modo già completa, per cui questo “piccolo” ostacolo non dovrebbe causare ulteriori ritardi.

Se volete seguire Geralt nella sua più recente avventura videoludica non potete esimervi dal giocare l’ottimo The Witcher 3: Wild Hunt.