News 2 min

The Game Awards 2020, i più nominati: volano The Last of Us – Part II e Hades

Abbiamo visto pochi minuti fa quali sono i videogiochi nominati per i titoli di migliori giochi dell’anno che saranno premiati ai The Game Awards 2020: potete già accedere al sito ufficiale per esprimere le vostre preferenze, che costituiranno il 10% delle valutazioni finali (il 90% sarà invece affidato alla giuria della critica specializzata, tra cui SpazioGames).

Quali sono, allora, i giochi che hanno ricevuto più nomination tra quelli che si contenderanno i premi? Probabilmente non vi stupiremo nel dirvi che The Last of Us – Part II ha fatto davvero incetta di nomination: sono ben 10, tra cui 2 per le migliori performance. Nello specifico, il gioco Naughty Dog è candidato come:

  • Miglior action adventure
  • Miglior direzione artistica
  • Miglior audio design
  • Miglior game direction
  • Miglior narrativa
  • Miglior musica e colonna sonora originale
  • Gioco dell’anno
  • Miglior innovazione per l’accessibilità
  • Ashley Johnson per la performance di Ellie in The Last of Us – Part II
  • Laura Bailey per la performance di Abby in The Last of Us – Part II
Abby ed Ellie sono candidate per la miglior performance

Incetta di nomination anche per l’eccellente Hades, che ne porta a casa ben otto. Il gioco è candidato come:

  • Gioco dell’anno
  • Miglior action
  • Miglior direzione artistica
  • Miglior game direction
  • Miglior indie
  • Miglior narrativa
  • Miglior musica e colonna sonora originale
  • Logan Cunningham per la performance come Hades in Hades

Tra i più nominati troviamo allora:

  1. The Last of Us – Part II – 10
  2. Hades – 8
  3. Ghost of Tsushima – 7
  4. Final Fantasy VII Remake – 6

Per confronto, lo scorso anno il più nominato era stato Death Stranding (con 10, a cui avevano fatto seguito 3 premi), seguito da Control (8 nomination, 1 premio) e da Sekiro: Shadows Die Twice (5 nomination, 2 premi tra cui GOTY).

Attendiamo ora l’11 dicembre per scoprire come il voto del pubblico e della giuria specializzata, composta da 95 esponenti della critica e della community dei videogiocatori in tutto il mondo, darà seguito a queste nomination.

Se volete capire perché The Last of Us – Part II ha avuto così tante nomination, probabilmente dovresti giocarci approfittando del prezzo di Amazon.