News 1 min

The Elder Scrolls VI, Bethesda chiede ai fan di essere ‘molto pazienti’

Parlando a The Guardian, Todd Howard è tornato a toccare l’argomento The Elder Scrolls VI.Il titolo ruolistico è stato presentato, a ben sette anni di distanza dal lancio di Skyrim, durante l’E3 2018 e da allora Bethesda non fa che ricevere domande al riguardo.“Ne abbiamo parlato per dieci anni, abbiamo iniziato a mettere le cose su carta cinque, sei anni fa, e lo sviluppo attivo è partito quando abbiamo finito Fallout 4, quindi due anni e mezzo, tre anni fa”, ha spiegato il director di BGS a proposito di Starfield.Quanto sia al titolo sci-fi che a The Elder Scrolls VI, invece, “tutti dovrebbero essere molto pazienti, ci vorrà un po’ perché ciò che abbiamo in mente esca”.Non abbiamo ancora informazioni in merito ma, stando ad alcune teorie, la location di questo sesto capitolo dovrebbe essere Hammerfell dopo altre ambientazioni epiche come Morrowind e, appunto, Skyrim. Via GameSpot