The Division 2: Ubisoft taglia un artwork con contenuti omofobi

Ubisoft ha rimosso un murales da The Division 2 perché ha appreso che conteneva un insulto omofobo

By |12/04/2019|Categories: News|Tags: |

Momento imbarazzante per Ubisoft, la compagnia francese che ha recentemente pubblicato Tom Clancy’s The Division 2. All’interno del gioco, infatti, i fan hanno scoperto un murales in cui è rappresentato un poliziotto che divora una ciambella — e fin qui niente che balzi particolarmente all’occhio. I giocatori più attenti, però, hanno notato che sul distintivo dell’agente era scritto un insulto omofobo, composto da lettere e numeri che, se traslitterati, andavano a comporre un appellativo non proprio gentile, essendo il distintivo indicato con il codice “FA6607”.

Non è chiaro se qualche artista del team abbia fatto un brutto scherzo a Ubisoft, se l’insulto fosse riferito al poliziotto o non si sa bene a chi altri, ma sta di fatto che la compagnia francese non ha ovviamente gradito la presenza di questa parola nel suo gioco ed è subito corsa ai ripari.

the division 2 murales rimosso

Con un aggiornamento diffuso l’11 aprile, l’artwork è stato così rimosso da The Division 2. In merito alla questione, la compagnia transalpina ha commentato:

Ci è stato fatto notare che un murales presente in The Division 2 proponeva un contenuto offensivo. Abbiamo rimosso quest’immagine dal gioco con un aggiornamento diffuso l’11 aprile. Ci scusiamo per il fatto che questa immagine sia riuscita a sfuggire ai nostri processi di revisione dei contenuti e al momento stiamo revisionando tutto per assicurarci che non ci sia modo che un errore del genere possa ripetersi in futuro.

Ubisoft non ha commentato sulla possibile origine di questo artwork.

Tom Clancy’s The Division 2 è disponibile su PC, PS4 e Xbox One. Per ogni approfondimento sul gioco, fate riferimento alla nostra scheda.

Fonte: PC Gamer